gototopgototop
News
Rivoluzione Coppa Italia: niente più club di Serie C e D Rivoluzione Coppa Italia: niente più club di Serie C e D Dalla prossima stagione, 2021-2022, cambierà il ...
Statistiche finali stagione 2020-2021 Statistiche finali stagione 2020-2021 Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le s...
L’obiettivo sul campo di G. Leonardi: Novara-Como L’obiettivo sul campo di G. Leonardi: Novara-Como Di redazione vanovarava.it Per gentile ...
Volley Novara, la vittoria contro Altiora di buon auspicio... Volley Novara, la vittoria contro Altiora di buon auspicio... Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Libertas Novara: 15 medaglie per gli “Esordienti” Libertas Novara: 15 medaglie per gli “Esordienti” Pubblichiamo integralmente il comunicato, pervenu...

Classifica 2020/2021

Sondaggio
La fine della stagione 2020-2021 per il Novara Calcio rappresenta:
 

Conferenza stampa pre Fiorentina-Novara

Di redazione vanovarava.it

Il Novara che sarà opposto mercoledì sera alla Fiorentina, vedrà un’emergenza abbastanza seria nel reparto avanzato. Entrambi gli attaccanti giunti dal mercato di riparazione, Caracciolo e Mascara, non sono infatti disponibili. Per il primo uno stato febbrile (già riscontrato in occasione di Novara-Juventus), per l’ex partenopeo invece un fastidio alla caviglia che gli impedisce l’appoggio del piede. I due giocatori non partiranno neppure e resteranno a Novarello per ritrovare la condizione, in vista del prossimo ravvicinato impegno di domenica contro il Cesena.

“Al loro posto - spiega Tesser nella consueta conferenza stampa pre-gara tenutasi martedì 1° maggio - giocherà Rubino affiancato da Morimoto o da Jeda, il brasiliano qualora dovesse recuperare la miglior condizione. Siamo alla quarta partita in pochi giorni ed è più che normale che subentri un po’ di stanchezza e carenza di lucidità. A centrocampo cambierò poco, perché per un verso o per l’altro le scelte da adottare saranno quasi obbligate. In difesa vi sarà il rientro di Morganella dopo la squalifica”.

Sul modulo al quale Tesser deciderà di far affidamento, la risposta fornita evidenzia come vi siano ancora dei dubbi: “Tutto dipenderà da come la Fiorentina si schiererà in campo, ma senza ombra di dubbio dalle condizioni fisiche della squadra. Con il rientro di Morganella potrei scegliere di ritornare alla difesa a cinque, inserendo Centurioni. Se invece ci affidassimo al consueto 4-3-1-2 potrebbe trovare spazio Jensen. Pesce ha dato molto alla squadra, ma l’ho visto molto stanco e potrei valutare di tenerlo a riposo”.

Interrogato su un parere rivolto alla prossima rivale, il tecnico degli azzurri non ha dubbi: “Il valore è molto elevato, la Fiorentina può contare su giocatori di grande qualità. Le premesse per assistere ad una bella partita ci sono, perché sia noi che loro sappiamo reagire con carattere alle difficoltà. Da parte loro ci sarà la voglia di far bene davanti al pubblico amico; è lecito attendersi che partiranno subito molto aggressivi: da parte dei miei ragazzi, però, mi attendo una reazione di orgoglio dopo l’ultima sconfitta. E’ un atto dovuto”.

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli