gototopgototop


News...
Statistiche azzurre alla 28a Giornata Statistiche azzurre alla 28a Giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 28a Giornata Il punto della 28a Giornata Di redazione vanovarava.it A dieci giornate dall...
Tra uomini e “quaquaraqua” Tra uomini e “quaquaraqua” Di Alice Previtali Foto © Guido Leonardi Parados...
Novara FC - Mantova 1-1 Novara FC - Mantova 1-1 Di Giovanni Chiorazzi Foto © Guido Leon...
Le pagelle di Novara FC-Mantova Le pagelle di Novara FC-Mantova Di Fabio Fornari MINELLI: VOTO 6,5 Nonostante la...
Le voci dallo spogliatoio: Novara FC-Mantova Le voci dallo spogliatoio: Novara FC-Mantova Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonard...
La fotogallery di Novara FC-Mantova La fotogallery di Novara FC-Mantova Di redazione vanovarava.it Sono on-line le foto re...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club



Sondaggio
Con gli innesti del mercato di riparazione, il Novara FC potrà salvarsi senza disputare i play-out?
 

Speciale “Nini” Udovicich
Il simbolo di Novara!


Il punto della 22a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Il Mantova resta saldamente in testa alla classifica al termine della 22a giornata di campionato, imponendosi per 2-0 sul campo della Pro Sesto e rispondendo, in questo modo, al Padova che era riuscito il giorno prima a battere l’Alessandria per 1-0. La compagine virgiliana espugna dunque Sesto San Giovanni con le reti di Radaelli e Galuppini nella ripresa, in una partita complicata per i biancorossi che, nonostante il possesso palla nettamente superiore all’avversario, hanno dovuto attendere il secondo tempo per abbattere il muro dei milanesi. I biancoscudati, al contrario, tornano al successo con una rete di Liguori giunta dopo appena 2 minuti; nella ripresa la squadra di Torrente soffre ma porta a casa i 3 punti. Più indietro in classifica troviamo la Triestina, che non perde il passo dalle dirette avversarie: gli alabardati battono in trasferta la Pro Vercelli per 1-2. Unione caparbia e fortunata, con un tiro deviato di El Azrak che regala i tre punti nel finale.

L’Atalanta Under 23 non va oltre lo 0-0 interno contro la Giana Erminio ma consolida il 4° posto, in una partita difficile e dalle scarse emozioni. Il Vicenza, invece, colleziona l’ennesima figuraccia contro il Lumezzane, uscendo sconfitto per 2-1 nel confronto con i bresciani trascinati da Spini e Ilari e con i rossoblu che hanno ribaltato lo svantaggio iniziale e conquistato la seconda vittoria consecutiva. Scivolone dell’AlbinoLeffe tra le mura amiche, con il Fiorenzuola che torna a vincere grazie alla doppietta messa a segno da Ceravolo: i rossoneri ritrovano tre punti pesanti in chiave salvezza e nella corsa ai play-out. Anche perché nel frattempo, il Novara, non va oltre un pareggio per 1-1 in casa del Trento, pur passando in vantaggio dopo pochi minuti con la rete di Bonaccorsi, al suo primo centro stagionale. La rete del pareggio, firmata da Rada, permette in questo modo ai trentini di evitare una sconfitta interna.

Il Renate cade male contro la Pergolettese: pesante sconfitta per i nerazzurri che vedono interrompere la loro striscia positiva contro la compagine cremasca, vittoriosa con un roboante 1-5. Ospiti nettamente migliori in tutti i reparti, con il Renate incapace di reagire applicando - soprattutto nel primo tempo - un pressing sterile. Colpo grosso della Pro Patria che, dopo la vittoria con il Novara, centra un altro successo in casa dell’Arzignano, che segna la terza vittoria di fila: in Veneto, Castelli “graffia” in contropiede assicurando ai bustocchi il 12° posto in classifica. Chiude la consueta analisi il pareggio per 1-1 fra Virtus Verona e Legnago, segnato dal penalty di Casarotto e dalla risposta di Zanetti nel sentito derby veronese.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C
clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C
clicca qui

redazione vanovarava.it

 



La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli