gototopgototop
News...
TC Piazzano, campionato regionale: sorteggiati play-off e play-out TC Piazzano, campionato regionale: sorteggiati play-off e play-out Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Novara FC: importante incontro con l’imprenditoria locale Novara FC: importante incontro con l’imprenditoria locale Di redazione vanovarava.it Mercoledì 12 giugno 2...
Libertas Nuoto Novara: Angelica Piacentini campionessa europea Libertas Nuoto Novara: Angelica Piacentini campionessa europea Pubblichiamo il comunicato integrale, pervenuto a...
Novara FC: rinnovata la partnership con Erreà Sport Novara FC: rinnovata la partnership con Erreà Sport Di redazione vanovarava.it Il Novara FC ha uffic...
Record di presenze ai Mondiali di hockey, a Novara ci saranno 67 squadre Record di presenze ai Mondiali di hockey, a Novara ci saranno 67 squadre Di Flavio Bosetti Sono ben 67 le squadre iscritt...
Novara FC: risoluzione consensuale con Arni Vilhjalmsson Novara FC: risoluzione consensuale con Arni Vilhjalmsson Di redazione vanovarava.it Non solo rinnovi cont...
Aspettando il Mondiale... con Franco Amato Aspettando il Mondiale... con Franco Amato Di Massimo Corsano Con la video-intervista a Fra...
Novara FC: prolungamento contrattuale per Riccardo Calcagni Novara FC: prolungamento contrattuale per Riccardo Calcagni Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...



Il simbolo di Novara!

Il punto della 14a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Dopo 14 giornate di campionato, nel Girone A di Serie C regna un grande equilibrio. A testimoniarlo in modo eloquente, la sconfitta interna per 1-0 nella quale è incappato il Mantova, a beneficio del Trento: una battuta d’arresto meritata che premia la squadra di mister Tedino, nonostante una partenza promettente dei biancorossi che hanno faticato a creare occasioni pericolose. Nella ripresa il gol di Petrovic su errato disimpegno di Bani è valso l’intera posta in palio. Nonostante la sconfitta, tuttavia, il Mantova conserva ugualmente la vetta della classifica sebbene raggiunto dal Padova, che supera in modo a dir poco rocambolesco la Pro Vercelli per 3-2: dopo che gli ospiti erano riusciti nel finale a recuperare un doppio svantaggio, nel recupero un assist di Varas per Palombi regala la vittoria ai biancoscudati, risultato che segna il 14° risultato utile per la compagine veneta.

Dietro al tandem capolista, troviamo la Triestina di mister Tesser che non ha giocato contro l’Atalanta Under 23, in quanto la sfida è stata rimandata al 5 dicembre per le tante convocazioni con le rispettive Nazionali fra le fila degli orobici. Così, a ben nove punti di distanza dalla vetta, ecco spiccare proprio gli atalantini e la Virtus Verona, che incassa una sconfitta interna per 2-0 da parte del Lumezzane: per i rossoblu di mister Franzini si tratta del terzo risultato utile consecutivo in campionato, il quarto considerando anche la Coppa Italia.

Anche il Vicenza deve arrendersi in questo turno, battuto in trasferta dal Legnago per 1-0, risultato che conferma come per i biancorossi la crisi non sia affatto terminata. A decidere la gara, la trasformazione di un rigore calciato da Rocco al 25' della ripresa, con le “lane” in dieci negli ultimi quindici minuti per l’espulsione di Costa.

Baldassin, allo scadere, salva il Renate che contro l’Arzignano pareggia per 1-1: la rete del centrocampista, a bersaglio dal limite, ha risposto a quella precedente di Parigi, che nel primo tempo aveva portato in vantaggio i suoi. Nerazzurri senza vittorie da oltre un mese. Chi invece compie un bel salto in classifica è la Giana Erminio che, sul campo dell’Alessandria, infligge una “beffa” atroce ai padroni di casa sconfiggendoli in rimonta per 2-1: il gol della vittoria per gli ospiti arriva in pieno recupero, condannando i grigi ad una punizione troppo severa.

La Pro Sesto ritrova finalmente la vittoria, battendo per 2-0 l’AlbinoLeffe. Grazie ad un ottimo primo tempo, con le due reti di Maurizii e Bussaglia, la squadra di casa trova tre punti importanti per la lotta alla salvezza, mentre Pro Patria e Fiorenzuola si dividono la posta in palio nell’1-1 scaturito al termine del confronto: in vantaggio nel primo tempo con Bondioli, i rossoneri si sono fatti raggiungere nella ripresa da Stanzani. Chiude la prima vittoria in campionato del Novara di mister Gattuso (2-1 in rimonta) contro la Pergolettese, in un finale da cardiopalma dove gli azzurri avevano trovato la rete del ribaltone su azione di gioco, ma l’arbitro ha annullato la stessa e fatto battere un rigore dagli undici metri. La sorte però non si è accanita contro il Novara, che sia avvicina così al penultimo posto.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C
clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C
clicca qui

redazione vanovarava.it

 


La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Sondaggio
Come giudichi la stagione 2023-24 del Novara FC?
 
Storico Articoli