gototopgototop


News...
Novara FC: primo test-match al “Piola” della stagione 2024-25 Novara FC: primo test-match al “Piola” della stagione 2024-25 Fonte: novarafootballclub.it Gli azzurri chiuder...
Athletics Novara: ripresa del campionato Athletics Novara: ripresa del campionato Pubblichiamo integralmente il testo del...
Ufficiale: Novara FC, Giuseppe Mascara nuovo allenatore della Primavera Ufficiale: Novara FC, Giuseppe Mascara nuovo allenatore della Primavera Di redazione vanovarava.it La notizia era nota d...
Torna Underdog Boxing Event a Novarello Torna Underdog Boxing Event a Novarello Di redazione vanovarava.it Domenica 21 luglio 20...
Ufficiale: Marko Brkic è un nuovo calciatore del Novara FC Ufficiale: Marko Brkic è un nuovo calciatore del Novara FC Di redazione vanovarava.it Nell’ottica di un raf...
Igor Volley Novara: un anno dopo ecco Orthmann Igor Volley Novara: un anno dopo ecco Orthmann Pubblichiamo integralmente il testo del comunic...
Il Centro Judo Novara un esempio di progettazione Il Centro Judo Novara un esempio di progettazione Di redazione vanovarava.it Estrema soddisfazione...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club


Sondaggio
Stagione 2024-2025: dove pensi che arriverà il Novara FC alla fine del campionato?
 


Il simbolo di Novara!

Christian Donadio, l’Insigne azzurro


Di Alice Previtali

Diciamo la verità, quando entra in campo Donadio la differenza si vede. E non solo perché è stato il fautore del maggior numero di gol segnati in queste amichevoli (4, al pari di Prinelli) ma perché l’attaccante non considera mai “esaurita” la partita e si trova sempre alla continua ricerca del gol o del passaggio per farlo insaccare con un tocco dei suoi compagni. Christian ha fame.

È agguerrito come un mastino, anima l’attacco ma si ritrova a finalizzare anche altri reparti. La sua testa ciondola, è in continuo movimento per osservare a 360° il campo, i compagni, gli avversari. Il numero 23 azzurro (in attesa della numerazione ufficiale del club) ricorda tanto Lorenzo Insigne: nelle movenze, negli scatti, nell’inserimento ritmato che riesce a dare sicurezza al reparto offensivo e non solo.

Azzurri, seppur diversi, lo sono o sono stati entrambi, entrambi attaccanti, entrambi ale sinistre ed entrambi arrivano ben oltre, fisicamente e mentalmente. Lorenzo Insigne nasce il 4 giugno 1991, esattamente 10 anni e 1 giorno dopo, il 5 giugno 2001, nasce Christian, alto 1,74 metri, 11 centimetri in più di Lorenzo. Il numero 24 Lorenzo, il numero 23 Christian. 1 numero di differenza. Lorenzo ha due figli, uno dei due si chiama Christian.

Donadio è cresciuto nella sezione giovanile del Renate, esordendo a soli 19 anni in Serie D, mentre nella stagione scorsa era sotto contratto con il Borgosesia dove ha centrato la porta avversaria in 8 circostanze. Durante il ritiro - e le prime amichevoli - il Direttore Sportivo Di Battista ha puntato un pollice in alto garantendogli un contratto per tutta la stagione. Ha dimostrato finora di essere un epicentro emotivo, rivelandosi davvero un acquisto dalle sfumature migliori del previsto. Non possiamo che apprezzare coloro che trasmettono energia, urgenza e voglia di movimento, che non raccontano favole ai tifosi ma dimostrano di potersi guadagnare un posticino nelle loro ambizioni.

Sono convinta che, se in tutta la squadra continuerà a crescere il livello del gioco, nessun sogno di gloria apparirà come precluso… E che Donadio ce la mandi buona!

Servizio di Alice Previtali

 


Abbonamenti 2024/2025


La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli