gototopgototop


News...
Christian Argurio è il direttore sportivo del Novara FC Christian Argurio è il direttore sportivo del Novara FC Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Giudice Sportivo 28a giornata: 1 turno di squalifica a Ranieri Giudice Sportivo 28a giornata: 1 turno di squalifica a Ranieri Di redazione vanovarava.it In merito ai referti...
Designazioni Arbitrali Atalanta U23-Novara FC Designazioni Arbitrali Atalanta U23-Novara FC Di redazione vanovarava.it La gara Atalanta U2...
GS Regaldi: campionati maschili e torneo giovanile internazionale GS Regaldi: campionati maschili e torneo giovanile internazionale Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Statistiche azzurre alla 28a Giornata Statistiche azzurre alla 28a Giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 28a Giornata Il punto della 28a Giornata Di redazione vanovarava.it A dieci giornate dall...
Tra uomini e “quaquaraqua” Tra uomini e “quaquaraqua” Di Alice Previtali Foto © Guido Leonardi Parados...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club



Sondaggio
Con gli innesti del mercato di riparazione, il Novara FC potrà salvarsi senza disputare i play-out?
 

Speciale “Nini” Udovicich
Il simbolo di Novara!


Azzurra Hockey Novara: pesante stop interno contro Scandiano


Di redazione vanovarava.it

Una partita che non si doveva perdere e che, invece, ha visto l’Azzurra sconfitta (con merito) per mano di un avversario che sul campo è stato superiore. Si è giocato la sera di sabato 25 marzo al Pala “Dal Lago” il recupero del 5° turno del campionato di A2 tra l’Azzurra Hockey Novara e lo Scandiano, match controverso che a febbraio aveva visto - sempre nel palazzetto novarese - la vittoria di Ferrari e soci, poi annullata dalla giustizia sportiva per una decisione palesemente errata che avrebbe condizionato il risultato finale. Di fronte ad una buona cornice di pubblico, i padroni di casa - agli ordini di mister Aguero - sono scesi in campo con: Gilli, Brusa, Ferrari, Andrea e Mattia Gori; per gli ospiti di coach Cupisti hanno giocato inizialmente: Dimone, Busani, Deinite, Rocha Bouza ed Ehimi. Nel primo quarto d’ora non succede praticamente nulla, con i locali però che sembrano in affanno nei confronti dei reggiani, capaci di colpire con veloci e ficcanti giocate; ma Gilli è attento e il punteggio non si schioda dallo 0-0. L’equilibrio è rotto da Rocha Bouza al 17' per il vantaggio dello Scandiano. Nel finale di tempo si scatena Ehimi che realizza una doppietta (20' e 24') e all’intervallo l’Azzurra è meritatamente sotto 0-3.

Nella ripresa si vede un po’ più di mordente, anche se si intuisce che non è serata. Il portiere ospite, dopo un paio di buoni interventi capitola all’11' per la rete di Mattia Gori. Gli ospiti non si scompongono e Uva e Busani (tiro diretto per un blu esibito ad Andrea Gori) allungano sull’1-5. Nelle battute conclusive Ferrari si sblocca (19') e poco dopo fallisce dal dischetto. Sul capovolgimento di fronte, 10° fallo per i novaresi ed Ehimi (21') invece non sbaglia il tiro diretto. A 70” dalla fine Brusa con un forte tiro marca il definitivo 3-6 a conclusione di una partita contraddistinta da troppi errori e poca umiltà da parte dell’Azzurra.

Ora la squadra del presidente Scacchetti è terza in classifica con 20 punti, uno in più proprio dello Scandiano e dietro a Modena (capolista con 26) e Breganze. Nel prossimo turno, domenica 2 aprile, si va a Correggio in casa della penultima in graduatoria con 8 punti: peccato che le due partite giocate al “Dal Lago” contro Thiene e Scandiano abbiano fruttato solo 1 punto, ma niente è ancora perso… e la speranza è sempre l’ultima a morire.

Azzurra Novara-Scandiano: 3-6

redazione vanovarava.it

 



La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli