gototopgototop
News...
Presentazione de “La Casa del Novara” Presentazione de “La Casa del Novara” Di redazione vanovarava.it L’Associazione Tifo...
Premio “Il Fedelissimo” 2023-2024 a Oliver Urso Premio “Il Fedelissimo” 2023-2024 a Oliver Urso Di redazione vanovarava.it Il Premio “I...
A tutta Bernile A tutta Bernile Di Alberto Battimo Domenica 19 maggio, a “Novare...
Alessia Mazzaro completa il reparto centrale della Igor Volley Alessia Mazzaro completa il reparto centrale della Igor Volley Pubblichiamo integralmente il testo del com...
Volley Novara: atto finale dei play-off Volley Novara: atto finale dei play-off Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...



Il simbolo di Novara!

Conferenza stampa pre Piacenza-Novara FC


Di redazione vanovarava.it
Foto © Guido Leonardi

Il Novara farà visita al Piacenza, fanalino di cosa della classifica, che proprio per questo motivo renderà ancora più arduo l’impegno di Gonzalez e compagni. Mister Marchionni (nella foto) sa che i suoi ragazzi hanno cambiato atteggiamento nelle ultime partite e da questo aspetto bisognerà ripartire per uscire indenni dallo stadio “Garilli” e proseguire lottima strada intrapresa nelle ultime partite: “Quella di Piacenza sarà una partita molto dura perché loro hanno bisogno di punti, lo sappiamo e sono una buona squadra a dispetto della classifica che non rispecchia il loro valore. Nelle ultime gare hanno fatto delle ottime prestazioni. Il Novara però deve pensare a se stesso, continuando la strada intrapresa e credere di poter fare ancora di più. Non è un caso che la squadra venga da dei risultati positivi, avremmo potuto fare molto di più arrivati a questo punto della stagione ma i ragazzi hanno risposto alla grande. La squadra è consapevole che manchi davvero poco alla fine del campionato e non è più possibile fare regali agli avversari. Dobbiamo subito cominciare ogni partita in modo positivo per rispecchiare in campo il valore dei ragazzi. Quello intravisto nelle ultime partite è il loro reale valore ma non bisogna accontentarsi perché quest'anno ci sono stati troppi alti e bassi e bisogna sempre tenere a mente che tutto potrebbe tornare come prima se non impieghiamo la giusta determinazione e la giusta voglia”.

Vista la situazione del Novara, c'è da attendersi un Novara più offensivo oppure difensivo? “Sarà una partita aperta. Entrambe abbiamo bisogno di vincere e non credo pertanto ci sia la voglia di attendere in campo quello che succede. Dipenderà molto anche dalle dinamiche della partita e dagli episodi, ma la nostra voglia di determinare è tanta e questo può agevolarci nel dettare i ritmi di gioco, evitando di regalare agli avversari minuti di gioco”.

In settimana c'è stata anche una cena di squadra... “In questo momento è giusto stare assieme anche fuori dal terreno di gioco. Un aspetto che sino a poco tempo fa non prendevamo in considerazione. Anche questo è un tassello per fare una grande partita”.

Il Novara sta cominciando ad assumere le sembianze di quello voluto da Marchionni? “Il mio intento è avere a disposizione un gruppo che ragiona da squadra, sia in campo che fuori. Sono contento che abbiano reagito, io credo che alla fine sia il gruppo a fare la differenza. Non a caso i risultati sono arrivati da quando il gruppo è tornato affiatato. Ci aspettano cinque finali dove è possibile riscattare una stagione nella quale ci sono state tante critiche”.

Ci sarà qualche recupero? “Rocca sta bene e si è allenato in settimana, mentre Ariaudo non è ancora a disposizione. Purtroppo anche Illanes soffre di un problemino che stiamo valutando con lo staff medico”.

Cosa manca per volare a questo Novara? “Manca soltanto la continuità, solo quella ti può dar modo di pensare a qualcosa di più grande. Dobbiamo fare in modo che la nostra prestazione contro il Pordenone diventi uno standard. Nei play-off sarà un campionato completamente diverso. Il nostro obiettivo adesso è arrivarci, poi sarà la voglia a determinare il nostro cammino”.

redazione vanovarava.it
Foto © Guido Leonardi

 


La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Sondaggio
Come giudichi la stagione 2023-24 del Novara FC?
 
Storico Articoli