gototopgototop
News...

Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club


Il rugby giovanile a Novara

Cerca nel sito...
Sondaggio
Dove pensi che possa arrivare il Novara FC in questo campionato di Serie C 2022-2023?
 


La Curva Nord


CONI Piemonte: al via la 20a edizione dell’Anno Sportivo


Di Flavio Bosetti

Ogni anno, il CONI CR Piemonte organizza l’inaugurazione dell’Anno Sportivo piemontese con contestuale premiazione delle personalità (atleti, dirigenti, tecnici, giornalisti, amministratori personalità della politica e della società civile) che si sono particolarmente distinte, nel precedente anno sportivo, in ambito nazionale e internazionale dando lustro al nostro bellissimo territorio, rendendoci tutti orgogliosi del nostro essere piemontesi e consegna delle massime benemerenze del CONI (medaglie d’oro, stelle d’oro e palme d’oro).

Nel 2022 l’inaugurazione dell’Anno Sportivo piemontese sarà particolarmente importante perché giunge alla sua ventesima edizione, perché si colloca all’interno del progetto “Piemonte Regione Europea dello Sport”, perché al CONI CR si affianca il CIP CR Piemonte e perché celebrerà gli atleti e le atlete che hanno partecipato alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020. L’inaugurazione dell’Anno Sportivo piemontese 2022 si terrà il 3 ottobre 2022 nella prestigiosa sede della Reggia di Venaria, che rappresenta un’eccellenza del nostro territorio.

All’evento partecipano, oltre ai premiati e ai loro accompagnatori, gli ospitanti de La Venaria Reale Reggia con il presidente del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude Michele Briamonte, unitamente al direttore Guido Curto e al responsabile Area Programmazione e Valorizzazione Francesco Bosso, il presidente nazionale del CONI Giovanni Malagò, il presidente nazionale del CIP Luca Pancalli, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, unitamente all’assessore allo sport della Regione Piemonte Fabrizio Ricca e all’assessore al bilancio della Regione Piemonte Andrea Tronzano, il presidente del consiglio regionale del Piemonte Stefano Allasia, il sindaco della città di Venaria Reale Fabio Giulivi unitamente all’assessore allo sport della città di Venaria Reale Luigi Tinozzi, l’assessore allo sport della città di Torino Mimmo Carretta, il referente attività sportive del politecnico di Torino Marco Barla, il vicerettore dell’università degli studi di Torino Alberto Reinoldi unitamente al direttore generale dell’università degli studi di Torino Andrea Silvestri, il prefetto di Torino Raffaele Ruberto, il direttore della fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Gianmarco Sala unitamente al responsabile marketing e comunicazione della fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Massimiliano Valente, molti sindaci dei comuni del Piemonte, autorità civili, militari, religiose e accademiche e i rappresentanti dell’intera comunità sportiva nazionale e regionale.

L’Inaugurazione dell’Anno Sportivo piemontese 2022 conterrà tutti gli elementi tipici delle pregresse celebrazioni (inno nazionale, saluti delle autorità, premiazioni, esibizioni sportive) e sarà un vero e proprio spettacolo, con esibizioni  sportive e video che si alterneranno ai saluti istituzionali e alle premiazioni, volto rappresentare i valori dello sport - educazione dei giovani, impegno, lealtà, amicizia, solidarietà, rispetto delle regole, inclusione sociale, eccellenza agonistica, valore olimpico, competizione che diventa confronto, partecipazione attiva, raggiungimento degli obiettivi, turismo, sviluppo e promozione del territorio, tutela della salute individuale e collettiva - che trovano il loro coronamento nel progetto “Piemonte Regione Europea dello Sport”, al quale il CONI Piemonte e l’intera comunità sportiva territoriale hanno aderito.

Il tutto è legato dal tema conduttore  unitario dato dai colori dei cinque cerchi olimpici, che caratterizzeranno l’intero spettacolo, anche attraverso la realizzazione sul palco e dal vivo di due opere pittoriche. Al termine delle premiazioni, le due opere saranno unite creando un nuovo grande quadro, che sarà poi firmato da tutti gli sportivi presenti e donato all’ Istituto di Candiolo - IRCCS. Un gesto voluto fin dalla prima progettazione dall’evento a sottolineare come lo sport, quale potente strumento di prevenzione e la cura delle malattie, rappresenti il prezioso valore della salute.


Elenco dei premiati:

Beppe Andreoli - sportivo per sempre
Cesare Salvadori - sportivo per sempre
Mauro Astrua - sportivo per sempre
Sergio Lanteri - sportivo per sempre
Gianfranco Rissone - sportivo per sempre
Marisa Zambrini - sportivo per sempre

Lorenzo Tanaceto - giornalista dell’anno

Circolo della Stampa Sporting - società sportiva dell’anno
Arcieri delle Alpi - società sportiva dell’anno

Emilia Mondinelli - promessa dell’anno
Gabriele Casadei - promessa dell’anno
Diego Gilli - promessa dell’anno

Filippo Vergnano - dirigente dell’anno
Roberto Drago - dirigente dell’anno

Gipo Arbino - tecnico dell’anno
Andrea Grassini - tecnico dell’anno

Balsamo Elisa - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Ganna Filippo - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Longo Borghini Elisa -atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Colombotto Rosso Lucrezia - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Federico Ivan - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Isola Federica - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Lopez Brayan - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Manenti Davide -atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Olivieri Linda - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Daisy Osakue - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Sottile Stefano - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Tontodonati Federico - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Miressi Alessandro - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Vetrano Giulia - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Sonego Lorenzo - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Maurelli Alessia - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Andreoli Tatiana - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Basile Fabio - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Lombardo Manuel - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Piano Matteo - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Schivo Arianna - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Sotero Alice - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Vigna Laura - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Bosetti Caterina - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)
Chirichella Cristina - atleta dell’anno (Olimpiadi Tokyo)

Ossola Alessandro - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Biglia Veronica Silvia - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Bernard Lorenzo - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Scazzosi Cristina - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Colombari Diego - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Semperboni Carola - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Fossato Francesca - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Kalem Mohamed Amine - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Mijno Elisabetta - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Gilli Carlotta - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Mogos Andrea - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)
Bonacina Matteo - atleta dell’anno (Paralimpiadi Tokyo)

Gianfranco Porqueddu - sportivo dell’anno

Flavio Bosetti

 

La nascita del Novara FC

Il simbolo di Novara!

Storico Articoli