gototopgototop
News...

Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club


Il rugby giovanile a Novara

Cerca nel sito...
Sondaggio
Dove pensi che possa arrivare il Novara FC in questo campionato di Serie C 2022-2023?
 


La Curva Nord


La foto casuale...
banner_codine_felici2.JPG

Il punto della 38a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Con la disputa della 38a e ultima giornata di campionato, anche gli ultimi verdetti sono finalmente stati confermati. In particolare, quello per l’ultimo posto valido per la disputa dei play-off, agguantato all’ultimo istante dal Bra e quello per la disputa dell’unico play-out che sancirà la squadra costretta ad abbandonarne la Serie D. Ma andiamo con ordine… Il Novara FC chiude in bellezza di fronte al proprio pubblico “stendendo” per 3-1 un coriaceo Derthona: autore di questo successo bomber Vuthaj, protagonista con una tripletta che lo fa salire a 35 gol in campionato in altrettante presenze: in pratica l’attaccante albanese può vantare una media di una rete per ogni partita disputata, autentico record anche per tutti gli altri gironi della categoria. Dall’altra parte, invece, la formazione di Tortona manca clamorosamente l’aggancio ai play-off, in virtù del gol siglato da Capellupo in pieno recupero, che consente al Bra di battere per 3-2 (in trasferta) la Caronnese, anch’essa in lizza per un posto play-off e agganciare in questo modo il Derthona, superandolo in classifica per il miglior bilancio negli scontri diretti. Insomma… un finale da cardiopalma, scritto dal miglior autore di romanzi gialli.

Al contrario, Sanremese, Casale e Città di Varese (già certe della loro “coda post-season) terminano tutte con un risultato positivo: i liguri, però, battendo la RG Ticino per 1-0 (con un gol nel primo tempo di La Rotonda), condannano la formazione verdegranata alla disputa dei play-out, dato che la squadra allenata da mister Costantino chiude a quota 44 punti, a pari merito con il Fossano, vittorioso invece per 2-1 contro l’Asti: i blues giocheranno in casa lo spareggio play-out contro la RG Ticino domenica prossima, potendo contare, oltre che sul fattore campo, anche sulla possibilità di salvarsi dopo 120 minuti in caso di eventuale parità. Contro l'Asti, per il Fossano hanno deciso le reti, entrambe nel primo tempo, di Gabriele Di Salvatore e Adorni.

In coda alla classifica, l’Imperia saluta la categoria battendo in trasferta per 0-2 il Saluzzo (anch’esso retrocesso ormai da diverse giornate), grazie alla doppietta messa a segno da Coppola che ha reso meno “amara” la retrocessione dei liguri. L’ultima squadra a salutare la Serie D è la Lavagnese, che chiude con una sonora sconfitta interna per 0-4, a favore del Borgosesia.


Per visualizzare il calendario completo della Serie D
clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie D clicca qui

redazione vanovarava.it

 

La nascita del Novara FC

Storico Articoli