gototopgototop
News...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club

La nascita del Novara FC

Classifica 2021/2022
Cerca nel sito...
Sondaggio
Novara Football Club. Quali sono le tue aspettative per l’attuale campionato di Serie D?
 

Il punto dell’8a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Dopo le prime otto giornate finite in archivio, sembra già che in testa alla classifica vi sia un tentativo di fuga: il Chieri, infatti, vince anche in casa del Bra e adesso la squadra allenata da Marco Didu conferma di essere molto più che una “lieta sorpresa”. Una partita mai in discussione per la compagine torinese, che si porta avanti a fine primo tempo con Andrea Bianco. Poi, nella ripresa, le reti di Ponsat (su rigore) e di D’Iglio mettono in cassaforte il risultato.

Ad approfittare del passo falso del Novara FC (pareggio per 1-1 sul campo del Sestri Levante, dopo essere passati in vantaggio con il “solito” Vuthaj e aver incassato la rete del pari, sugli sviluppi di un corner, da parte dell’’attaccante ligure Mesina), un Derthona che conferma di attraversare un ottimo stato di forma: incredibile rimonta per i padroni di casa contro l’Imperia: la squadra di Nicola Ascoli, tecnico dei liguri, si era portata in vantaggio per 0-2 alla fine del primo tempo, ma nella ripresa ha subito la veemente rimonta del Derthona a segno con Mutti, Gjura, Filip e Luzzetti che hanno ribaltato il match.

Sale in classifica anche il Casale, ora al quarto posto in solitaria con una partita in meno, in virtù della rete siglata da Ricciardo, subentrato nel finale di una gara sempre in mano ai nerostellati, senza però mai riuscire a finalizzare.

Nel posticipo di giornata, fissato per lunedì sera, clamoroso risultato della Lavagnese che si impone per 0-1 nel derby giocato in casa della Sanremese: nel finale di primo tempo è Lombardi a segnare la rete decisiva dagli undici metri.

Unico pareggio a reti bianche dell’ottavo turno di campionato, quello fra RG Ticino e Gozzano che si dividono la posta in palio. I padroni di casa inseguono ancora la prima vittoria stagionale, dopo un periodo non semplicissimo.

Nel rocambolesco pareggio per 2-2 tra Vado e Fossano, la squadra di casa parte molto forte ma ben presto si perde per strada permettendo così ai piemontesi di ribaltare. In 11 contro 10, la doppietta di Papi per il Vado permette alla squadra di Solari di allungare la serie positiva, ma questa volta non senza qualche rischio visto il temporaneo vantaggio del Fossano a segno con Coulibaly e Menabò.

Il Città di Varese non va oltre l’1-1 contro l’Asti e i tifosi biancorossi non la prendono affatto bene. Alla fine della partita, tanti fischi di disapprovazione da parte degli ultras. Asti subito in vantaggio con il rigore di Virdis; poco prima dell’intervallo Mamah pareggia i conti, ma nella ripresa il gol della vittoria non arriva e al Varese restano solo le briciole.

“Colpaccio” del Borgosesia che si impone in trasferta per 0-2 contro il Ligorna: una sfida ricca di occasioni da ambo le parti, tra le quali spicca la traversa di Donaggio per i padroni di casa. Rete di Farinelli su calcio di rigore nel primo tempo e di Omoregbe in contropiede nella ripresa.

Chiude l’analisi il pari per 2-2 fra Caronnese e Saluzzo: dopo la prima vittoria in campionato nel turno precedente, la compagine lombarda viene fermata in casa dal “fanalino di coda” del Girone A della Serie D e il pari definitivo arriva solo nei minuti di recupero, con Corno, dopo che pochi istanti prima Lewandowski del Saluzzo aveva trovato la sua seconda rete personale, successiva a quella messa a segno nel primo tempo.


Per visualizzare il calendario completo della Serie D
clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie D clicca qui

redazione vanovarava.it

 

Storico Articoli