gototopgototop
News...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club

La nascita del Novara FC

Classifica 2021/2022
Cerca nel sito...
Sondaggio
Novara Football Club. Quali sono le tue aspettative per l’attuale campionato di Serie D?
 

Igor Volley Novara: successo “tirato” al tie-break con Monza


Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato, pervenuto alla nostra redazione dall'Ufficio Stampa della Igor Volley Novara:

Vittoria pesante a Monza per la Igor Volley Novara di Stefano Lavarini, che si aggiudica al tie-break e dopo oltre due ore e mezza di battaglia un match “tiratissimo”, deciso da un tie-break disputato al limite della perfezione dalle azzurre. Sugli scudi l’opposto turco Ebrar Karakurt (29 punti e il 44% in attacco), incisiva anche capitan Cristina Chirichella (75% in attacco e 12 punti all’attivo)

Monza in campo con Stysiak opposta a Orro, Danesi e Zakchaiou al centro, Gennari e Lazovic in banda e Parrocchiale libero; Novara con Hancock in regia e Karakurt in diagonale, Chirichella e Washington centrali, Daalderop e Bosetti schiacciatrici e Fersino libero.

Buono l’approccio azzurro al match, con le azzurre subito 1-5 e poi 2-8 con un muro e un tocco morbido di Daalderop, mentre poco dopo è Washington a trovare il 3-13 alternando muro e attacco vincente. Monza cambia diagonale ma la Igor mantiene le distanze con l’ace di Hancock (8-17) e poco dopo si porta 15-22 con un muro su Lazovic; sul più bello, però, le azzurre si inceppano e sul turno in battuta di Candi le brianzole rientrano fino al 23-23, complici i troppi errori novaresi. Igor che comunque conquista ben dieci set-ball, prontamente annullati dalle padrone di casa che poi, al primo tentativo, chiudono 35-33 con una doppietta di Stysiak.

Novara reagisce bene e va subito 4-6 con due punti di Karakurt, con la turca che chiude poi in parallela lo scambio infinito del 5-7; Monza ricuce e sorpassa con Gennari, mentre Lavarini manda in campo Bonifacio (8-7) e le squadre procedono testa a testa fino al 13-15 per le azzurre, che diventa prima 14-17 con la parallela vincente di Karakurt e poi 15-19 con il muro di Bosetti. Hancock tiene le distanze a muro (17-21), Chirichella in fast fa 19-22 ma gli errori azzurri riportano sotto Monza (22-23); ancora Chirichella in primo tempo per il set-ball (22-24) e Karakurt in diagonale fa 22-25.

Combattuto l’avvio di terzo parziale, Karakurt firma l’allungo in mani-out (5-8) e costringe Gaspari al time-out, poi la turca trova anche l’8-11 e il 10-14 con un pallonetto delizioso. Monza rientra con due muri su Bosetti (15-16), Novara conquista un punto pesante al termine di uno scambio infinito (16-19) e il primo tempo di Bonifacio vale il 17-21. D’Odorico scava il solco con l’ace del 17-22, Karakurt firma quello del 18-24 e poi propizia un errore in costruzione di Monza per il 18-25.

Un break pesante sul servizio di Lazovic indirizza il quarto set per Monza, che passa da 6-8 a 13-8, mentre Novara ricuce poco a poco lo svantaggio, riportandosi sotto con la fast di Chirichella per il 16-15. Il turno in battuta di Candi fa, però, la differenza: Monza si porta 19-15 e poi allunga 24-17 con Gennari; Karakurt annulla due set-ball (24-20), poi Stysiak manda tutti al tie-break (25-20).

Il tie-break è un piccolo capolavoro delle azzurre, che si portano subito 1-4 con Daalderop e poi 3-8 con Bosetti al cambio campo; Hancock a muro ferma Gennari (3-9), Monza si disunisce e nonostante i cambi e i time-out di Gaspari le azzurre non si fermano più, chiudendo 4-15 con un servizio out di Mihajlovic.

Cristina Chirichella (centrale Igor Gorgonzola Novara): “Volevamo vincere, volevamo metterci alle spalle la partita di giovedì e soprattutto dimostrare quello che è il nostro valore. Sappiamo di dover lavorare ancora tanto, c’è rammarico per come abbiamo perso il primo parziale ma alla fine è importante esserne uscite bene, reagendo e portando a casa il successo”.

Sofia D’Odorico (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Per noi è una vittoria pesante, perché arriva dopo una prestazione brutta e alla quale volevamo fortemente reagire. Credo che abbiamo dimostrato in molti momenti della partita quello che siamo e che possiamo fare in campo: abbiamo vinto da squadra, aiutandoci nei momenti difficili”.

Vero Volley Monza - Igor Gorgonzola Novara 2-3 (35-33; 22-25; 18-25; 25-20; 4-15)

MONZA: Lakovic 14, Stysiak 19, Boldini, Gennari 18, Van Hecke 3, Orro 5, Mihajlovic, Parrocchiale (L), Danesi 9, Zakchaiou 8, Davyskiba, Candi 1, Moretto ne, Negretti (L) ne. All. Gaspari.

NOVARA: Imperiali (L) ne, Herbots 1, Montibeller 4, Battistoni, Fersino (L), Bosetti 11, Chirichella 12, Hancock 5, Bonifacio 2, Washington 3, Costantini ne, Daalderop 16, Karakurt 29. All. Lavarini.

MVP: Ebrar Karakurt.

Ufficio Stampa Igor Volley Novara
Foto © Luca Pietro Santi

 

Storico Articoli