gototopgototop
News...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club

La nascita del Novara FC

Classifica 2021/2022
Cerca nel sito...
Sondaggio
Novara Football Club. Quali sono le tue aspettative per l’attuale campionato di Serie D?
 

Le voci dallo spogliatoio: S.Levante-Novara FC


Di redazione vanovarava.it

Foto © Guido Leonardi

Molto onesto mister Marchionni (nella foto), a fine gara, in una disamina pesantemente critica per la prestazione opaca della sua squadra: “Sull’episodio finale, se l’arbitro ha deciso in quel modo, va rispettata la sua valutazione. Il problema su questa partita è che noi non siamo esistiti. Non abbiamo fatto nulla di quello che avevamo preparato, siamo stati lenti e poco lucidi, credo che ci sia poco da salvare in questa partita. Non siamo stati all’altezza dell’impegno e di questo ci dispiace perché sono altri due punti gettati e questo non va bene per il nostro obiettivo. Siamo il Novara e fare queste figure non è accettabile. Mi prendo io la responsabilità di questo, perché alla fine sono quello che comanda qui, però dobbiamo dare di più perché il Novara deve permettersi giocatori che hanno la personalità per determinare le partite”.

Forse, per il Novara, si può salvare l’ultimo quarto d’ora di gioco… “Io non salvo neppure quello, perché abbiamo ingranato per via del fatto che loro erano un po’ stanchi. Ho sempre detto che dobbiamo essere noi a determinare le partite e oggi non ho visto questo. Di oggi salvo solo il gol di Vuthaj che arriva puntuale ogni domenica. Avere un giocatore che ad ogni circostanza realizza e non creare i supposti per farglieli fare, testimonia che non abbiamo capito niente. Chi gioca nel Novara deve avere la personalità da giocatore del Novara, determinando e dando di più. Il primo responsabile sono io. Mi spiace solo dover ripetere ogni domenica le stesse cose, il fatto che la nostra squadra non abbia ancora perso vale poco”.

A fine gara anche Dario Bergamelli, centrale difensivo azzurro, ha rilasciato una breve dichiarazione: “Ho voluto esserci e dare la mia disponibilità nonostante qualche fastidio al ginocchio. Sono entrato a partita in corsa per dare una mano, anche se c’è del rammarico perché a mio avviso, giocando un po’ di più e riuscendo ad essere un po’ più lucidi, avremmo potuto portare a casa i tre punti. Questo punto ci lascia un po’ di amaro in bocca. Il gol subito non l’ho visto bene, ma si è trattato di una piccola disattenzione che, come le altre, stiamo pagando caro in queste giornate. Solo lavorando possiamo migliorare e noi “vecchi” dobbiamo aiutare i giovani in questo senso. Sono sicuro che il tempo ci darà delle risposte positive”.

redazione vanovarava.it
Foto © Guido Leonardi

 

Storico Articoli