gototopgototop
News...
Il punto dell’8a Giornata Il punto dell’8a Giornata Di redazione vanovarava.it ...
Svoltasi la 5a tappa del Circuito Nazionale tennis FISDIR Svoltasi la 5a tappa del Circuito Nazionale tennis FISDIR Di redazione vanovarava.it Si è svolta nello sco...
Le voci dallo spogliatoio: S.Levante-Novara FC Le voci dallo spogliatoio: S.Levante-Novara FC Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Sestri Levante - Novara FC 1-1 Sestri Levante - Novara FC 1-1 Di Giovanni Chiorazzi Il pareggio per 1-1 del...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club

La nascita del Novara FC

Classifica 2021/2022
Cerca nel sito...
Sondaggio
Novara Football Club. Quali sono le tue aspettative per il prossimo campionato di Serie D?
 

Il punto della 35a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Al termine della 35a giornata di Serie C, Girone A, la situazione in vetta alla classifica resta più che mai incerta. Questo anche in virtù del grande spreco della capolista Como, in vantaggio per ben 2-0 sul Grosseto fra le mura amiche del “Sinigaglia” (reti di Arrigoni e Gabrielloni nel primo tempo), ma ugualmente raggiunta dai toscani grazie a un Galligani pazzesco, autore di una personale doppietta valsa il pareggio in rimonta.

Ad approfittarne alla grande è stata l’Alessandria, che a Sesto San Giovanni coglie un successo importantissimo con un “gollonzo” di Casarini (tiro deviato nella propria porta da un difensore della Pro Sesto): un risultato che proietta i grigi a un solo punto di distanza dalla vetta e, questo, a prescindere dal risultato della gara fra Pro Vercelli e Lecco, che verrà recuperata il prossimo 21 aprile, dopo la richiesta da parte della società bicciolana a causa dei molteplici contagi per Covid.

Contro il Renate, la Pistoiese torna a vincere dopo due mesi e mezzo: decide la sfida Chinellato nel primo tempo. Gli arancioni danno così continuità al punticino strappato in extremis nel recupero con la Juventus Under 23 e tornano a sperare nei play-out, mentre i nerazzurri sono sempre più in crisi di risultati.

Il Novara si aggiudica il sentito “derby del Ticino” in casa della Pro Patria e lo fa imponendosi per 3-1, con gli azzurri in vantaggio allo “Speroni” con Lanini su punizione e, a seguire, con il raddoppio di Rossetti su lancio di Buzzegoli. Boffelli prova a riaprire il match per i padroni di casa, ma nel recupero Malotti chiude i conti in contropiede e la formazione di mister Banchieri centra in questo modo il decimo posto in classifica.

Nell’unico anticipo di giornata, l’AlbinoLeffe supera con facilità tra le mura amiche la Carrarese, in una sfida a senso unico e con i padroni di casa che, dominando dal primo all’ultimo minuto, si sono imposti per 3-0. Il quinto K.O. consecutivo e la quinta partita di fila senza gol, hanno convinto mister Baldini a lasciare la panchina dei toscani, questa volta definitivamente.

Un Pontedera indomabile acciuffa in extremis un pari preziosissimo in chiave play-off sul terreno della Juventus U23: in palio c’era il settimo posto, che con questo 1-1 i granata hanno conservato seppur raggiunti dall’AlbinoLeffe, lasciando dietro di due lunghezze proprio i giovani bianconeri (che però devono recuperare la gara contro l’Olbia).

Blitz del Piacenza in casa della Pergolettese, grazie alla rete decisiva di Corbari: la squadra di mister Scazzola piazza una vittoria decisiva a Crema e ora vede il traguardo della salvezza a portata di mano, quando mancano solo tre partite al termine della stagione. Forse la gara più bella del campionato per gli emiliani, perfetti in tutte le fasi.

Chiudono l’analisi i due pareggi per 0-0 fra Lucchese e Livorno e fra Olbia e Giana Erminio: se per la formazione di mister Amelia, tecnico del Livorno, si può parlare di troppi errori commessi sotto porta nonostante il predominio territoriale (con gli amaranto ormai ad un passo dalla condanna ufficiale della retrocessione), la gara fra i sardi e i lombardi della Giana è risultata una sfida contratta, poco spettacolare e avara di emozioni ma non di agonismo, tra due squadre che hanno interpretato l’incontro con filosofie diverse ma non sono riuscite a farsi del male.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

Storico Articoli