gototopgototop
News...
Il “Fedelissimo” di Novara FC-Lavagnese Il “Fedelissimo” di Novara FC-Lavagnese È disponibile on-line la bozza de “Il Fedelissimo”...
Designazioni Arbitrali Novara FC-Lavagnese Designazioni Arbitrali Novara FC-Lavagnese Di redazione vanovarava.it La gara Novara FC -...
Statistiche azzurre alla 14a giornata Statistiche azzurre alla 14a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 14a Giornata Il punto della 14a Giornata Di redazione vanovarava.it In testa alla clas...
TT Regaldi: firmato il secondo “en-plein” stagionale TT Regaldi: firmato il secondo “en-plein” stagionale Pubblichiamo integralmente il testo del comunica...
PDHA - Novara FC 2-2 PDHA - Novara FC 2-2 Di Giovanni Chiorazzi Se è pur ve...
Le voci dallo spogliatoio: PDHA-Novara FC Le voci dallo spogliatoio: PDHA-Novara FC Di redazione vanovarava.it Foto © Guido...

La nascita del Novara FC

Classifica 2021/2022
Cerca nel sito...
Sondaggio
Novara Football Club. Quali sono le tue aspettative per l’attuale campionato di Serie D?
 

Consiglio Federale: tutti i verdetti per la Serie C


Di redazione vanovarava.it

Alla fine sono state ufficializzate le tanto attese decisioni del Consiglio Federale sulla Serie C: Monza, Vicenza e Reggina possono festeggiare la promozione diretta in Serie B, mentre Gozzano, Rimini e Rieti retrocedono in Serie D. Si disputeranno i play-off per determinare la quarta promossa e i play-out per determinare le altre tre squadre che retrocederanno.

La regular season della Serie C NON ripartirà: campionati bloccati e primi verdetti decretati dal Consiglio Federale, con voto favorevole di tutti i consiglieri e l’astensione dei rappresentanti degli atleti e del presidente della Lega B, Mauro Balata. Le tre squadre che, al momento della sospensione per l’emergenza “Covid-19” erano al primo posto nei tre gironi, vengono premiate con la promozione diretta in Serie B. Monza, Vicenza e Reggina possono quindi festeggiare, dopo una lunga stagione vissuta in testa alla classifica dominando i rispettivi gironi.

Manca all’appello una “quarta squadra promossa”, che uscirà fuori dai play-off. La disputa di queste partite, per le squadre qualificate, sarà opzionale: chi non vorrà partecipare non incorrerà in alcuna penalizzazione. Le gare che determineranno la quarta squadra promossa in Serie B si giocheranno dal 5 luglio e saranno anticipate dalla finale di Coppa Italia (in programma il 27 giugno) fra Ternana e Juventus U23, che mette in palio un posto nei play-off.

I play-off verranno disputati dalle 27 squadre che, alla data della sospensione del Campionato di cui al C.U. n. 179/A del 10 marzo 2020, si sono classificate dal secondo al decimo posto dei tre gironi e dalla vincitrice della Coppa Italia.

- Nel caso in cui la squadra vincitrice della Coppa Italia si sia classificata tra le prime dieci del girone, ai play-off avrà accesso la squadra classificatasi all’undicesimo posto del girone in cui milita la squadra vincitrice della Coppa Italia.

- Nel caso in cui non fosse possibile riavviare il campionato con la disputa dei play-off, verrà promossa in Serie B come “quarta squadra” la migliore classificata dei tre gironi.

- Nel caso in cui i play-off dovessero avere inizio ma essere poi sospesi e, pertanto, non fosse possibile concludere gli stessi entro il 20 agosto 2020, verrà promossa in Serie B come “quarta squadra” la migliore classificata dei tre gironi, tra le squadre ancora in lizza nei play-off.

Il Consiglio Federale ha preso decisioni anche in merito alle retrocessioni: andranno in Serie D le tre squadre che, al momento della sospensione, erano all’ultimo posto in classifica: si tratta di Gozzano, Rimini e Rieti. I play-out determineranno poi le altre tre squadre retrocesse, una per ogni girone.

- Nel caso in cui, a causa di provvedimenti relativi alla emergenza epidemiologica da “Covid-19”, non fosse possibile concludere il campionato con la disputa dei play-out, verranno retrocesse in Serie D le squadre classificate all’ultimo, penultimo e terzultimo posto di ogni girone.

- Nel caso in cui lo svolgimento dei play-out dovesse essere sospeso e, pertanto, non fosse possibile concludere gli stessi entro il 20 agosto 2020, verranno retrocesse in Serie D le squadre classificate all’ultimo, penultimo e terzultimo posto di ogni girone, fatti salvi gli eventuali esiti definitivi determinati dai play-out già disputati.

In base a quanto determinato, dunque, sono promosse in Serie B Monza, Vicenza e Reggina, mentre retrocedono direttamente in Serie D Gozzano, Rimini e Rieti.

Alle società della Lega Pro che, pur avendone titolo, decideranno di non prendere parte ai play-off o ai play-out (dandone comunicazione nei termini previsti dal regolamento), verrà inflitta esclusivamente la sanzione della perdita della gara non disputata.

redazione vanovarava.it

 

Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club

Storico Articoli