gototopgototop
News
Play-off Serie C: Pisa e Trapani sono le promosse Play-off Serie C: Pisa e Trapani sono le promosse Di redazione vanovarava.it Al termine dei pla...
Igor Volley Novara: in azzurro anche la slovena Iza Mlakar Igor Volley Novara: in azzurro anche la slovena Iza Mlakar Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Le prime parole da DS del Novara di Moreno Zebi Le prime parole da DS del Novara di Moreno Zebi Di Marco Cito Moreno Zebi (nella foto, in mez...
La Igor Volley parteciperà al Mondiale per club in Cina La Igor Volley parteciperà al Mondiale per club in Cina Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Cosa ha inciso di più nella stagione 2018-19 del Novara?
 

Libertas Novara: sugli scudi nel nuoto e nel sincronizzato


Pubblichiamo il comunicato pervenuto alla nostra redazione dall’Ufficio Stampa della Libertas Team Novara:

Quattro podi per la Libertas Nuoto Novara nella prima tappa della Coppa Tokio Summer Edition di nuoto, disputata nell’ultimo fine settimana a Torino. Sugli scudi Matteo Piscitelli (1999) secondo sui 50 farfalla e poi terzo sui 100 dorso. Piscitelli ha mancato di poco il tris di medaglie piazzandosi anche quarto sui 50 rana. Terzo gradino del podio per Sofia Vercellotti (classe 2002) nei 50 sl. Per lei altro ingresso in “top ten” grazie al nono posto nei 100 rana.

Proprio in quest’ultima specialità, Emma Cirichelli ha fatto registrare il terzo tempo tra le nate nel 2004, giungendo anche quarta nei 50 rana ed ottava nei 200 rana. Più volte nelle prime dieci posizioni delle rispettive gare Marco Centra, quarto sui 200 dorso, quinto sui 50 dorso, nono sui 100 dorso e sui 50 farfalla. Quarta piazza anche per Matteo Rossini nei 100 farfalla.

Marco Muttini ha fatto segnare il quinto tempo nei 200 sl, il decimo nei 100 farfalla e nei 50 sl. Sesto riscontro cronometrico per Vittoria Leo nei 200 dorso, imitata da Chiara Saronne nei 50 farfalla e da Alessandro Barbieri nei 100 sl.

Nona Irene Infantino nei 50 rana, così come Alessio Moranda nei 50 farfalla, Lucrezia Piantanida nei 100 farfalla e negli 800 sl. Decimo Flavio Mera nei 50 rana.

Contestualmente, sono state undici le “ondine” novaresi che, nell’ultimo fine settimana - al Centro Federale di Pietralata (Roma) - hanno partecipato ai Campionati Italiani di nuoto sincronizzato nelle varie categorie. Tra le atlete della classe 2007, il miglior punteggio è stato ottenuto da Marianna Pino, 26a su un totale di 535 concorrenti: degna di nota la sua prestazione, con il rammarico per un ultimo esercizio non eseguito al meglio delle possibilità che, dalla temporanea decima posizione assoluta, l’ha fatta scivolare più indietro in classifica.

Matilde Migliaretti, al via nonostante le condizioni di forma non perfette a causa di un infortunio alla spalla che la tormenta da più di un mese, è giunta 119a. Qualche posizione più indietro si è piazzata Alessia Uglietti, 164a al suo esordio in una finale nazionale.

Tra le nate nel 2008 grandi exploit per le due novaresi Camilla Gennusa e Asia Ferrari, alla fine rispettivamente 127a e 136a in classifica generale, ma 14a e 15a nella graduatoria delle loro coetanee. Ottime le loro prove al debutto assoluto in un Campionato Italiano, benauguranti anche in vista della prossima stagione. Sono scese in vasca per le gare tricolori anche le giovanissime Giulia Zucca Marmo e Beatrice Spaltini.
Altre quattro “sincronette” hanno gareggiato, nella stessa sede, tra le “Ragazze”.

“Novizia” di questa categoria, Ilaria Cavallini (2006) aveva già centrato il “minimo” per gli Italiani alla prima gara regionale. Anche stavolta la sua prova è stata buona, premiata da un punteggio decisamente migliorato rispetto alle prime gare, ma la strada è ancora lunga per emergere da un’agguerrita concorrenza di avversarie nate nel 2004, 2005 e 2006 raggruppate alla fine in un’unica classifica.

Veronica Colombo (2004), esordiente agli Italiani, non si è fatta tradire dall’emozione e, così come Cavallini, ha superato il punteggio di qualificazione per i prossimi Campionati Italiani Estivi in programma a Savona ad inizio luglio.

Nella categoria superiore hanno gareggiato nuovamente le due Esordienti Matilde Migliaretti e Marianna Pino (2007). La prima ha riscattato la prova non brillante del giorno precedente, ottenendo addirittura il secondo miglior punteggio della manifestazione tra le atlete del suo anno di nascita e confermandosi a sua volta al via dei prossimi Campionati Italiani Estivi.

Ufficio Stampa Libertas Team Novara

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli