gototopgototop
News
Play-off Serie C: Pisa e Trapani sono le promosse Play-off Serie C: Pisa e Trapani sono le promosse Di redazione vanovarava.it Al termine dei pla...
Igor Volley Novara: in azzurro anche la slovena Iza Mlakar Igor Volley Novara: in azzurro anche la slovena Iza Mlakar Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Le prime parole da DS del Novara di Moreno Zebi Le prime parole da DS del Novara di Moreno Zebi Di Marco Cito Moreno Zebi (nella foto, in mez...
La Igor Volley parteciperà al Mondiale per club in Cina La Igor Volley parteciperà al Mondiale per club in Cina Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Cosa ha inciso di più nella stagione 2018-19 del Novara?
 

Berretti Novara: vittoria di prestigio e in rimonta contro l’Inter


Di redazione vanovarava.it
Foto © Dino Lo Curto

L’ultima giornata della regular season per la formazione “Berretti” del Novara Calcio, guidata da mister Giacomo Gattuso, si conclude come meglio non si sarebbe potuto verificare: ovvero con una vittoria in rimonta (dopo un iniziale passivo per 0-1) contro i pari età dell’Inter.

Presso il centro sportivo Novarello, gli ospiti nerazzurri sono passati in vantaggio con la rete di Fonseca (fratello di Nicolas), ma gli azzurrini - tra le cui fila spiccavano anche Marricchi in porta e Kyeremateng in attacco - non sono si sono certo arresi e proprio questo è stato il loro punto di forza visto che allo scadere della prima frazione di gioco è arrivata la rete che ha riaperto la contesa, firmata dal solito Zunno. Al ritorno in campo dopo la pausa, gli uomini di Gattuso hanno sfoderato una grinta incredibile, che fa davvero ben presagire in vista degli ormai imminenti play-off di fine stagione, al via dal prossimo 27 aprile.

La rete di Paroutis in apertura di ripresa (cominciata con due cambi tra le fila azzurre) ha dunque ribaltato il risultato, poi - nel giro di soli due minuti - il Novara ha affondato il colpo decisivo con la doppietta di Kyeremateng, che provvidenzialmente è stato aggregato alla rosa di Gattuso e “tolto” da quella a disposizione di mister Sannino (presente sugli spalti del campo 5 del centro sportivo), per la sfida serale della prima squadra contro l’Alessandria. La ciliegina sulla torta è arrivata con il sigillo di Alfarone in pieno recupero (appena subentrato), che ha permesso agli azzurrini di chiudere la sfida sul 5-2 e togliersi la soddisfazione di battere la “Berretti” dell’Inter, per un successo di prestigio che pone ancora una volta il settore giovanile del Novara - come ormai da piacevole consuetudine degli ultimi anni - come una concreta ed emergente realtà.

NOVARA: Marricchi; Giugno (dal 1'st Della Vedova), Baiardi (dal 38'st Alfarone), Porrini (dal 38'st Beretta), Amoabeng, Arcidiacono, Kyeremateng (dal 30'st Brucoli), Sozzani, Zunno, Paroutis, Pereira (dal 1'st Negretti).
A disposizione: Galli; Ferrara; Ornaghi, Margaroli, Reinado.
Allenatore: Giacomo Gattuso
.

INTER: Tononi; Ballabio, Colombini, Van Den Eynden, Feltrin, Sami (dal 36'pt Mitrea), Chrysostomou, Confalonieri, Fonseca (dal 15'st Pojani), Rossi, Cancello.
A disposizione: Cirenei; Lucarelli, Mancosu, Vagni, Krasniqi.
Allenatore: Gianmario Corti.


Marcatori: 26'pt Fonseca (I), 44'pt Zunno (N), 7'st Paroutis (N), 20'st Pojani (I), 22'st Kyeremateng (N), 24'st Kyeremateng (N), 47'st Alfarone (N).


redazione vanovarava.it
Foto © Dino Lo Curto

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli