gototopgototop
News
Quando il volley si chiamava AGIL Quando il volley si chiamava AGIL Di Gianfranco Capra A Novara il volley è nato...
Designazioni Arbitrali Novara-Robur Siena Designazioni Arbitrali Novara-Robur Siena Di redazione vanovarava.it ...
Libertas Novara: Zanellini e Migliaretti atleti dell’anno 2019 Libertas Novara: Zanellini e Migliaretti atleti dell’anno 2019 Pubblichiamo parte del comunicato, pervenuto al...
La formazione di Pro Patria-Novara La formazione di Pro Patria-Novara Di redazione vanovarava.it ...
Statistiche azzurre alla 18a giornata Statistiche azzurre alla 18a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

DS Ludi: vicina la conferma di un addio con il Novara Calcio


Di redazione vanovarava.it

Soltanto lo scorso mese di novembre, il Novara Calcio ufficializzava il prolungamento del contratto in essere con il proprio DS, Carlalberto Ludi, fino a giugno 2020. Una mossa che sicuramente dimostrò fiducia nei confronti dell’ex difensore azzurro, il quale - poco dopo - riuscì a portare all’ombra della Cupola due “pilastri” del recente passato del Novara, ovvero Pablo Gonzalez e Daniele Buzzegoli.

All’indomani della cocente sconfitta interna contro il Cuneo, però, l’ultimo ricordo del DS Ludi per i tifosi azzurri potrebbe essere la sua camminata sul prato del “Piola” fra primo e secondo tempo (nella foto), che in qualche modo aveva già fatto presagire - fra gli osservatori più attenti - ad un’attenta riflessione su un campionato ben al di sotto delle aspettative, anche in considerazione della rosa allestita proprio dal dirigente azzurro.

La conferma delle dimissioni di Ludi dal proprio ruolo non è ancora arrivata, ma nel contempo non è giunta neppure una smentita dalle parti in causa, circostanza che avvalora la scelta personale e spontanea del DS. Dunque potrebbe arrivare a breve il comunicato ufficiale della società, con tanti interrogativi su chi prenderà il suo posto in questo delicato finale di stagione: il primo nome circolato nell’ambiente è stato quello del responsabile del settore giovanile, Mauro Borghetti, presente in tribuna contro il Cuneo, al quale andrebbe il compito di “traghettatore” sino alla prossima stagione.

Alla base di questa decisione, la probabile consapevolezza per Ludi di non essere riuscito a interpretare nel migliore dei modi il proprio ruolo e la prestazione indecorosa offerta dai giocatori azzurri contro il Cuneo, che a fine gara ha sollevato le inevitabili (e giuste) critiche dei tifosi all’indirizzo della società, che senza patron De Salvo in tribuna ha visto Ludi come carica contro la quale manifestare tutto il proprio dissenso.

redazione vanovarava.it

 

Prenota il Santero Azzurro

Storico Articoli