gototopgototop
News
DS Ludi: vicina la conferma di un addio con il Novara Calcio DS Ludi: vicina la conferma di un addio con il Novara Calcio Di redazione vanovarava.it Soltanto lo scorso...
Il punto della 31a Giornata Il punto della 31a Giornata Di redazione vanovarava.it ...
Le foto di Igor Novara-Unet E-Work Busto Arsizio Le foto di Igor Novara-Unet E-Work Busto Arsizio Sono on-line le foto relative all’ultima partita d...
Azzurra Hockey Novara: netta sconfitta a Correggio Azzurra Hockey Novara: netta sconfitta a Correggio Di Flavio Bosetti Sconfitta di larghe propor...
La fotogallery di Novara-Cuneo La fotogallery di Novara-Cuneo Di redazione vanovarava.it ...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita del
Novara Calcio

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Al termine del mercato invernale sei soddisfatto di come ha operato la società Novara Calcio?
 

Il punto della 30a Giornata


Di redazione vanovarava.it

La 30a giornata del Girone A di Serie C è stata caratterizzata da un esiguo numero di gol messi a segno (13 in totale). L’unica compagine che continua la sua ascesa a suon di gol è la Virtus Entella, che ha rifilato tre gol al “malcapitato” Pontedera, in una sfida equilibrata sino al 35', quando Mancosu è stato atterrato in area: calcio di rigore per gli uomini di Boscaglia, con trasformazione dello stesso centrocampista ligure. Per l’Entella è poi stato semplice amministrare il vantaggio e trovare il 2-0 con Iocolano, bravo a sfruttare l’assist di Caturano. In pieno recupero, Eramo ha chiuso i conti con un gran destro da fuori area.

Con il Piacenza che prende i tre punti a tavolino nel “virtuale” derby con l’esclusa Pro Piacenza, l’Arezzo non va oltre l’1-1 interno con il Novara. Toscani in vantaggio con un rigore di Cutolo decretato per un ingenuo fallo di mano di Bove su cross di Rolando. Nella ripresa, però, il Novara mette in campo una grande reazione trovando il meritato pareggio con Tartaglia sugli sviluppi di un corner. L’ultima mezz’ora di partita è risultata molto intensa, con entrambe le squadre alla ricerca del gol.

In chiave play-off, Carrarese e Pisa non sfruttano il fattore campo, non andando oltre il pareggio interno rispettivamente contro Alessandria e Lucchese. Allo stadio “Dei Marmi”, i gialloblu sbloccano la situazione con il “solito” Maccarone, ma a inizio ripresa, al primo tiro, l’Alessandria giunge al pari con un destro dai venti metri di De Luca. Il Pisa invece viene prima fermato dal palo (colpito da Minesso), poi dalla grande prestazione del portiere della Lucchese, Falcone, che nega più volte la vittoria ai nerazzurri. Fino al 93', quando Falcone si oppone a Masucci con un prodigioso intervento.

Passo indietro della Pro Patria che all’ultimo giro di lancette viene sconfitta per 1-0 dall’Arzachena. Dopo una partita equilibrata, in pieno recupero Nuvoli fa esplodere il “Pirina” con un violento sinistro da fuori area che termina la sua corsa all’incrocio dei pali.

Vince anche la Juventus U23, 1-0 in casa sull’Albissola. I liguri possono però rammaricarsi per aver sprecato tre nitide occasioni nel primo tempo. La situazione si blocca al 74', quando Calcagno compie un fallo di mano in area: rigore per la Juventus U23, con Bunino che realizza.

L’unico blitz esterno è rappresentato dal successo dell’Olbia sul campo del Gozzano per 1-0. Gol partita dell’azzurro Peralta al 32', con un sinistro da fuori area che non lascia scampo al portiere cusiano Casadei. Il Gozzano prova a reagire ma la sua reazione termina al 56', quando rimane in dieci per l’espulsione di Emiliano.

In chiave salvezza, fondamentale successo per la Pistoiese che batte 1-0 il Cuneo. Gol partita di Momentè al 34', con l’attaccante bravo a tramutare in assist un tiro sbilenco di Regoli. Nella ripresa, gli arancioni controllano senza patemi d’animo il risultato anche per la sterilità del Cuneo.

Il posticipo domenicale fra Pro Vercelli e Siena termina per 1-1, con i padroni di casa in vantaggio nei minuti iniziali con Berra, ma incapaci di tornare al successo (che manca da diversi turni ormai) in virtù della rete di Gerli in avvio di ripresa.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui


Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui


redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli