gototopgototop
News
Azzurra Hockey Novara: contro Modena ultima chance Azzurra Hockey Novara: contro Modena ultima chance Di Flavio Bosetti L’ultima giornata di campio...
Esclusiva VNV: L’intervista al D.S. Carlalberto Ludi Esclusiva VNV: L’intervista al D.S. Carlalberto Ludi Di Alberto Battimo Gennaio è il mese del merc...
Ufficiale: risoluzione contrattuale fra il Novara e Armeno Ufficiale: risoluzione contrattuale fra il Novara e Armeno Di redazione vanovarava.it Già “fuori rosa” p...
Igor Novara: la Coppa Italia parte col piede giusto Igor Novara: la Coppa Italia parte col piede giusto Pubblichiamo integralmente il testo del comunica...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Da cosa sono dovute le difficoltà del Novara in questa stagione?
 

Il punto della 15a Giornata


Di redazione vanovarava.it

La 15a giornata del Girone A di Serie C si è arricchita di tanti gol ed emozioni, confermando le certezze e il buon momento di quelle squadre che, in definitiva, sono le principali favorite alla vittoria finale: la Carrarese, nonostante un primo tempo in svantaggio, alla fine ha avuto la meglio su una Pistoiese coraggiosa, ma in concreto poco pratica. Ancora una volta è stato Tavano (capocannoniere del Girone) a regalare i tre punti ai suoi, a seguito di una manovra corale sull’asse Piscopo-Caccavallo che ha portato al gol decisivo (quello del 2-1) per l’attuale capolista. Anche il Piacenza si è trovato costretto ad una rimonta: sotto di un gol contro l’Arzachena, ha trovato la forza per reagire e chiudere il primo tempo sull’1-1; poi, nella ripresa, Lussardi (in panchina al posto dello squalificato Franzini) ha mandato in campo Corradi che è diventato il protagonista tra gli emiliani con un assist vincente e un gol.

Mezzo passo falso invece per l’Arezzo, che sotto di un gol a 25 minuti dal termine ha provato con ogni mezzo a riagguantare l’incontro, riuscendoci solo a tempo abbondantemente scaduto con il solito Cutolo. Sotto inizialmente anche il Pontedera di Maraia, che ha trovato la riscossa con un altro subentro “pescato” dalla panchina: in questo caso il match-winner è stato Pinzauti, che con il suo ingresso nella ripresa ha firmato una doppietta che vale i tre punti. Per Arzachena e Pro Piacenza arriva, quindi, un’altra sonora sconfitta e per loro la classifica si fa sempre più deficitaria.

Se dopo tre turni senza vittorie può tornare a sorridere il Pisa, vittorioso ad Alessandria contro la Juventus U23, non può dirsi altrettanto per il Novara: in vantaggio di due reti contro la Lucchese, si fa sfuggire la tanto agognata prima vittoria casalinga della stagione per via di un clamoroso “uno-due” dei toscani firmato Sorrentino e Bortolussi (anche loro subentrati solo nella ripresa, a conferma dell’importanza nei cambi a disposizione). Non manca l’appuntamento con i tre punti, invece, la Virtus Entella: dopo aver eliminato dalla Coppa Italia il Genoa, è un’altra ligure a pagarne le spese, ovvero l’Albissola. Vittoria col minimo scarto, in virtù di un goffo intervento di Rossini su un colpo di testa di Diaw.

In attesa del posticipo del lunedì sera tra Pro Vercelli e Cuneo, da segnalare il pareggio tra Pro Patria e Gozzano e il rinvio della gara tra Olbia e Robur Siena, a causa del forte vento che ha impedito alle due compagini di scendere in campo.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui


Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui


redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli