gototopgototop
News
Giudice Sportivo 15a giornata Giudice Sportivo 15a giornata Di redazione vanovarava.it ...
La fotogallery di Novara-Lucchese La fotogallery di Novara-Lucchese Di redazione vanovarava.it ...
Statistiche azzurre alla 15a giornata Statistiche azzurre alla 15a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche ...
Lazio-Novara anticipata a sabato 12 gennaio 2019 Lazio-Novara anticipata a sabato 12 gennaio 2019 Di redazione vanovarava.it Con un apposito co...
Designazioni Arbitrali Alessandria-Novara Designazioni Arbitrali Alessandria-Novara Di redazione vanovarava.it La gara Alessandri...
Berretti Novara: vittoria della capolista Atalanta di misura Berretti Novara: vittoria della capolista Atalanta di misura Di redazione vanovarava.it Foto © Dino Lo Curto ...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio
Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Da cosa sono dovute le difficoltà del Novara in questa stagione?
 

L’intervista a Giorgia Zannoni


Di Alberto Battimo
Foto © Guido Leonardi

Ha solo vent’anni ma già una buona dose di esperienza sulle spalle. Sono quattro anni che fa parte della prima squadra della Igor e la società crede molto nelle sue qualità… insieme a una compagna di ruolo come Stefania Sansonna potrà solo crescere e migliorare. Consapevole di quello che può dare alla causa, con l’obiettivo futuro di avere sempre più minutaggio e di scendere in campo con costanza, sa che dovrà continuare a lavorare con impegno e dedizione. La stagione è iniziata per il meglio, tolto il passo falso in Supercoppa, sia in campionato che in Champions la squadra è partita con il piede giusto… per lei ci sono tutti i presupposti per vivere una stagione intensa ed emozionante fino alla fine. Lasciamo la parola a… Giorgia Zannoni.

Inarrestabile Novara in queste prime otto gare di campionato… domenica scorsa contro Monza è arrivata l’ottava vittoria, un “en plein” che ci consolida al primo posto davanti a Conegliano, che non potrà raggiungerci nemmeno nel nostro turno di riposo. Dopo un inizio di primo set difficile, la Igor ha preso in mano le redini della partita senza mai perderne il controllo, chiudendo abbastanza agevolmente la gara grazie alle bocche di fuoco presenti in squadra. È la netta differenza di qualità ad aver prevalso in questa gara, oppure ci sono state altre peculiarità che hanno influito in maniera sostanziale? “La differenza di qualità ha contribuito a questo successo, ma secondo me la forza del gruppo è stato un altro elemento fondamentale che ci ha permesso di portare a casa la vittoria. Soprattutto nel primo set, l’unico in cui abbiamo trovato qualche difficoltà, l’apporto di chi è stato chiamato in causa è stato determinante perché tutte hanno fatto bene e hanno dato una grossa mano alla squadra nel momento più complicato della partita… questo dimostra, ancora una volta, le qualità dell’intero roster.
Nel secondo e terzo set siamo state brave ad imporci sin da subito e allo stesso tempo le nostre avversarie erano più scariche. Se siamo riuscite a vincere in maniera netta è merito nostro, perché in campo abbiamo dimostrato nel migliore dei modi tutto quello che avevamo preparato durante gli allenamenti precedenti a questa gara”
.

Dopo un inizio di stagione intenso tra campionato, Supercoppa italiana e Champions League, toccherà a Novara riposare nel prossimo weekend… questa pausa forzata cade al momento giusto oppure, visto l’andamento positivo, dispiace fermarvi proprio adesso? Le successive due settimane saranno importanti per migliorare vari aspetti… secondo te quali sono per riuscire a ripartire ancora più forti? “Senza dubbio questo riposo forzato cade nel momento giusto, soprattutto le ultime settimane per noi sono state pesantissime. Tante trasferte e tante partite nel giro di pochi giorni non ci hanno permesso di recuperare completamente le energie, questa pausa ci aiuterà a ripartire al massimo della condizione. Approfitteremo di queste due settimane per continuare a lavorare intensamente in palestra, per migliorare quei piccoli dettagli che nel corso della stagione potrebbero fare la differenza… di certo non riposeremo!
Per piccoli dettagli intendo rivedere alcune proprietà individuali… ognuna di noi è consapevole delle caratteristiche che deve cercare di migliorare e in queste settimane cercheremo di ottimizzare ogni piccola defezione. Ciascuna di noi sta lavorando su qualcosa in particolare, questo ci permetterà di affinare la nostra intesa di squadra che ci sarà utile nel corso della stagione”
.

La classifica rispecchia quello che ci si aspettava all’inizio della stagione… Novara e Conegliano a contendersi lo Scudetto con Scandicci e altre poche squadre che seguono a ruota. Abbiamo già avuto modo di affrontare Conegliano due volte, una nella sfida di Supercoppa e l’altra in campionato con una vittoria per parte… rispetto alla gara di Supercoppa, cosa avete modificato per uscire vincitrici dalla sfida di campionato? “Le sfide con Conegliano sono sempre delle battaglie, in campo c’è tanta qualità e ogni gara contro di loro è fuori da ogni pronostico. Ci siamo preparati alla gara di campionato in questo modo: per ogni giocatrice avversaria abbiamo individuato due cose che dovevamo perfettamente compiere su ognuna di loro. È stato importante non cercare di fare tutto nel modo migliore, ma ci siamo concentrate solo su alcuni aspetti precisi che abbiamo ritenuto fondamentali per riuscire a portare a casa la vittoria… la nostra prestazione è stata di livello e questo significa che la partita è stata preparata nel giusto modo e nella giusta direzione”.

Cosa si dovrà dimostrare nell’arco della stagione per avere la meglio contro l’avversaria più accreditata per lo Scudetto? “Sarà importante dimostrare in campo quello che prepariamo durante gli allenamenti, se riusciremo ad esprimere l’idea di gioco del nostro allenatore in ogni partita, lotteremo fino alla fine per lo Scudetto. Questo è un aspetto fondamentale, in primis dovremo concentrarci solo su noi stesse e sul nostro modo di giocare… mantenere una certa costanza di rendimento ci aiuterà nel corso della stagione sotto tutti gli aspetti”.

Torniamo indietro di qualche partita, alla sfida di campionato contro il Club Italia… mister Barbolini attua un sestetto iniziale inedito rispetto alle gare precedenti, con l’intento di dare spazio anche a chi ne aveva avuto poco fino a quel momento. Nella formazione di partenza vieni schierata nel ruolo di libero titolare, poi Barbolini pian piano ha cambiato tutte le giocatrici. Cosa non ha funzionato nei primi due set di questa partita? “Il Club Italia ci ha messo subito in difficoltà, sono partite molto forti e il nostro errore è stato quello di non essere riuscite a reagire prontamente. Tante cose non ci venivano, ad esempio a muro non eravamo efficaci e abbiamo fatto fatica in attacco perché loro difendevano molto bene. Nel corso della partita abbiamo preso in mano la situazione e abbiamo vinto, non è stato semplice ma avere vinto una gara del genere ci ha trasmesso messaggi positivi”.

Questa è la tua quarta stagione con la maglia di Novara… tante giocatrici sono passate da Novara in questi anni ma tu sei sempre stata una piacevole conferma, questo significa che sia la società che il mister puntano molto sulle tue capacità… cosa significa per te avere tutta questa fiducia? Come vorresti ricambiare al meglio tutto questo sostegno? “Sono dell’idea che la fiducia vada sempre guadagnata e ripagata. Questa loro stima mi sprona a fare sempre meglio, darò tutta me stessa per questa maglia e lavorerò sempre al massimo delle mia capacità… è questo l’unico modo per ringraziare al meglio la società di tutto questo appoggio che avviene ormai da quattro anni. Grazie alle mie compagne di squadra cercherò di migliorare vari aspetti delle mie qualità, con l’obiettivo di diventare sempre più protagonista in campo”.

Quali obiettivi personali ti sei prefissata nel corso di questa stagione? “Cercherò già da questa stagione di ritagliarmi sempre più spazio in campo come libero e di dimostrare le mie qualità ogni volta che verrò chiamata in causa”.

Cosa vuoi dire ai tifosi della Igor e ai lettori di VaNovaraVa.it? “Continuate a seguirci e a sostenerci, sono sicura che anche quest’anno riusciremo a farvi divertire”.

Grazie a Giorgia Zannoni per la disponibilità nel concederci questa intervista. Un ringraziamento anche all’Ufficio Stampa della Igor Gorgonzola Novara per la gentile concessione rilasciataci nella stessa.

Alberto Battimo
Foto © Guido Leonardi

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli