gototopgototop
News
Gravina: “Ipotesi partenza Lega Pro 28 giugno” Gravina: “Ipotesi partenza Lega Pro 28 giugno” Di redazione vanovarava.it “Ho partecipato co...
Igor Novara: ingaggiata anche Nika Daalderop Igor Novara: ingaggiata anche Nika Daalderop Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Novara Calcio: le dimissioni dell'addetto stampa Magretti Novara Calcio: le dimissioni dell'addetto stampa Magretti redazione vanovarava.it Lo aveva preannunciat...
Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Di Alberto Battimo Tredici anni insieme...
Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Emergenza Covid-19: giusto fermare del tutto la stagione?
 

L'Avversario di turno: il Gozzano


Di Luca Perino Vaiga

Derby provinciale questo pomeriggio per il Novara, chiamato ad ospitare il Gozzano.

La storia recente della società cusiana è la classica favola di sport, frutto del progetto lungimirante del Patron Alessina, capace di regalare il calcio professionistico a un paese di 5.000 abitanti. E questo Gozzano, dopo un inizio di campionato stentato, sta dimostrando di poterci stare nel calcio dei grandi. Nelle ultime uscite ha infatti inanellato tre vittorie consecutive che hanno portato entusiasmo e punti importanti in ottica salvezza.

I ragazzi di mister Antonio Sosa, si presentano quindi in casa degli azzurri nelle migliori condizioni possibili, con il morale alle stelle e l’infermeria quasi vuota: ha recuperato da un affaticamento muscolare il difensore Abel Gigli, tassello importante della retroguardia rossoblu.

I cusiani dovrebbero quindi confermare il tradizionale 3-5.2 con Rolando, già autore di 6 reti e Libertazzi, ex di turno, pronti a colpire: l’attaccante classe 1992, che i tifosi azzurri ricorderanno per il gol decisivo nel derby di Vercelli del maggio 2013, ha dichiarato che in caso di gol non esulterà.

Luca Perino Vaiga

 

Storico Articoli