gototopgototop
News
Azzurra Hockey Novara: contro Modena ultima chance Azzurra Hockey Novara: contro Modena ultima chance Di Flavio Bosetti L’ultima giornata di campio...
Esclusiva VNV: L’intervista al D.S. Carlalberto Ludi Esclusiva VNV: L’intervista al D.S. Carlalberto Ludi Di Alberto Battimo Gennaio è il mese del merc...
Ufficiale: risoluzione contrattuale fra il Novara e Armeno Ufficiale: risoluzione contrattuale fra il Novara e Armeno Di redazione vanovarava.it Già “fuori rosa” p...
Igor Novara: la Coppa Italia parte col piede giusto Igor Novara: la Coppa Italia parte col piede giusto Pubblichiamo integralmente il testo del comunica...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Da cosa sono dovute le difficoltà del Novara in questa stagione?
 

Il punto dell’11a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Con il campionato di Serie C tornato “regolare”, anche l’11a giornata del Girone A ha regalato molte emozioni: infatti, in attesa di Pontedera - Virtus Entella (consueto posticipo del lunedì sera), sono state ben quattro le vittorie in trasferta: la Carrarese espugna il “Moccagatta” di Alessandria con un pirotecnico 3-2 dove, a metterci ancora una volta lo zampino, è stato il capocannoniere del torneo Francesco Tavano (giunto in doppia cifra a quota 10 reti), autore del gol che ha sbloccato la contesa a favore degli uomini di Baldini.

Al “Franchi” di Siena, invece, la Pro Vercelli mostra grande cinismo e concretezza: 0-2 il finale, firmato da Germano nel recupero del primo tempo e dalla sfortunata autorete di Brumat attorno al novantesimo.

Bottino pieno anche per il Pisa nel derby contro la Lucchese: è Marconi a meritare i titoli in prima pagina per un gol vittoria spettacolare con il tacco. Seconda vittoria di fila anche per il Gozzano, a pagarne dazio questa volta è l’Olbia e per i piemontesi è il primo storico successo lontano dalle mura amiche: merito di Antonio Soda, in grado di portare più punti lui dal suo arrivo di quanti ne fossero stati conquistati nelle precedenti giornate.

Un’altra cura che fin qui sta funzionando è quella di Claudio Bellucci: l’Albissola centra la seconda vittoria di fila e lascia l’ultima posizione: ancora una vittoria di misura, questa volta contro la Juventus U23. Ad andare a segno è stato Martignago, il quale ha approfittato di un errore clamoroso di Beruatto. La differenza per i ceramisti, nel “pre” e nel “post” Bellucci, sta proprio nella solidità della difesa: 3 gol subiti nelle ultime 3 gare (in virtù dello 0-3 contro la Carrarese) a fronte dei 16 subiti nelle precedenti uscite.

Successo col minimo scarto anche per la Pro Patria che sale, così, in sesta posizione: per i tigrotti si tratta del secondo successo consecutivo.

Pari a reti bianche tra Cuneo e Pistoiese, ma tutt’altro che noioso, che si somma al pirotecnico 2-2 al cardiopalmo tra Novara e Arezzo, che si sviluppa nei quattro minuti finali di recupero: la gara, forse non bellissima ma sicuramente dai tratti molto intensi, si stava indirizzando verso un 1-1, ma improvvisamente gli ospiti sono passati in vantaggio con il neo-entrato Cutolo. Sarebbe stata una punizione fin troppo severa per gli uomini di Viali che, fortunatamente, a tempo abbondantemente scaduto, hanno raggiunto il pari con lo “scatenato” Tommaso Banchi (autore di una doppietta e con un altro tacco magistrale in occasione della prima marcatura), utile ad evitare in questo modo la terza sconfitta consecutiva al “Silvio Piola”.

Nella serata di domenica, il derby di Piacenza va agli uomini di Franzini: Pro in vantaggio con Nolè ma i biancorossi sono stati pronti a reagire con Troiani, Nicco e Pesenti, quest’ultimo abile a trasformare dagli undici metri.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui


Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli