gototopgototop
News
Gravina: “Ipotesi partenza Lega Pro 28 giugno” Gravina: “Ipotesi partenza Lega Pro 28 giugno” Di redazione vanovarava.it “Ho partecipato co...
Igor Novara: ingaggiata anche Nika Daalderop Igor Novara: ingaggiata anche Nika Daalderop Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Novara Calcio: le dimissioni dell'addetto stampa Magretti Novara Calcio: le dimissioni dell'addetto stampa Magretti redazione vanovarava.it Lo aveva preannunciat...
Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Di Alberto Battimo Tredici anni insieme...
Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Emergenza Covid-19: giusto fermare del tutto la stagione?
 

La multi-intervista alla vigilia di Novara-Juventus

Di Massimo Corsano

Domenica assisteremo a Novara-Juventus, una gara molto affascinante: la capolista del campionato contro la squadra azzurra. Una sfida che potrebbe segnare le sorti di questo finale di stagione… A che tipo di partita assisteremo?

Alberto Marchetti (Centrocampista del Novara nella stagione 1975/65 e della Juventus in quella 1976/77, nella foto a destra assieme a Corsano): “La Juventus parte con i favori del pronostico, credo che assisteremo ad una bella partita. La squadra bianconera, avendo tre punti di vantaggio sul Milan, cercherà di mantenerli. Sono certo che l'esperienza fatta dal Novara in Serie A in questa stagione, tornerà utile per il prossimo campionato”.

Pierluigi Pardo (Giornalista Mediaset Premium): “La mia sensazione e che il Novara continuerà ad impegnarsi fino alla fine, inoltre arriva da una bella vittoria contro la Lazio. In un campionato come questo nessuno vuole destare sospetti e soprattutto non dimentichiamo che la classifica potrebbe essere modificata dalla Giustizia Sportiva. Quindi il Novara, come ha fatto anche il Cesena contro la Juventus, darà il massimo. Anche se la squadra di Conte è superiore non mi aspetto una partita chiusa in partenza”.

Dino Zoff (Portiere della Juventus dal 1972 al 1983 ed allenatore dal 1988 al 1990): “Assisteremo ad una partita dove la Juventus sulla carta parte favorita; la squadra bianconera ha fin qui dimostrato di meritare il primo posto giocando un buon calcio. Il Novara per cercare di fermarla dovrà aspettarla e giocare di rimessa, credo che sarà una gara emozionante con dei ritmi di gioco elevati”.

Pietro Vierchowod (Difensore della Juventus nel 1995/96): “Sara una partita molto difficile per il Novara, anche perché incontra la capolista che in questo momento è in forma e sta dimostrando di meritare il primo posto. Il Novara onorerà il campionato fino alla fine e darà il massimo contro la Juventus, però potrebbe non bastare neanche quello”.

Pierpaolo Bisoli (Allenatore): “Assisteremo ad una partita dal risultato non scontato. Nel campionato italiano anche l'ultima può battere la prima, sono certo che il Novara vorrà onorare il campionato e cercare di far più punti possibili; la Juventus se vorrà ottenere l’intera posta in palio dovrà affrontare la gara con la massima concentrazione”.

Giuseppe Scienza (Allenatore): “La Juventus pian piano si sta avvicinando al traguardo, quindi credo che domenica sarà molto carica; ho visto un buon Novara contro la Lazio, non si è nemmeno visto il divario di punti che c'è tra le due squadre in classifica. A volte si fanno le migliori prestazioni contro squadre superiori. Mi aspetto una partita aperta dove tutte e due le squadre cercheranno di vincere”.

Mavillo Gheller (Difensore del Novara per 5 stagioni, attualmente al Pavia): “La Juventus in questa stagione sta dimostrando di meritare la classifica attuale, però nel calcio non si può mai dire… La voglia di togliere alla Juventus l'imbattibilità stimola e stuzzica, quindi auguro ai miei ex compagni di essere i primi a sfatare questo tabù. Poi, da tifoso del Toro, me lo auguro anche io”.

Laurent Lanteri (Attaccante del Novara nel 2010/11, attualmente al Foggia): “Penso che il Novara se la giocherà come ha fatto in tutte le partite di questa stagione, però sarà molto difficile. Domenica scorsa ho visto Juventus-Roma, la squadra di Conte è veramente forte. Prevedo una partita molto difficile per il Novara, sono però certo che daranno il massimo fino alla fine”.

Massimo Corsano

 

Storico Articoli