gototopgototop
News
Conferenza stampa pre Novara-Carrarese Conferenza stampa pre Novara-Carrarese Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Quattro chiacchiere con... Mario Tacca Quattro chiacchiere con... Mario Tacca Di Massimo Corsano Ancora oggi è molto legato ai...
Esclusiva VNV: L’intervista a Mattia Bortolussi Esclusiva VNV: L’intervista a Mattia Bortolussi Di Alberto Battimo Arrivato a Novara nell’ultima...
Contro Brescia debutto al Pala Igor per le azzurre Contro Brescia debutto al Pala Igor per le azzurre Pubblichiamo integralmente il testo del...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

La multi-intervista alla vigilia di Novara-Genoa

Di Massimo Corsano

Attilio Tesser (Allenatore del Novara, nella foto a sinistra insieme a Corsano): Sabato alle ore 15.00 c’è Novara-Genoa. Quale partita ti aspetti ed un messaggio ai tifosi ed agli utenti del nostro sito www.vanovarava.it. “Una partita dove sarà importante riuscire a portare a casa i tre punti; sarà una sfida cruciale e delicata, il Genoa è una squadra forte che ha dei giocatori molto importanti. Ai tifosi auguro una buona Pasqua ed anche alle loro famiglie. Calcisticamente parlando spero, assieme ai ragazzi, di regalargli una vittoria. Sono dei tifosi straordinari, che ci sono sempre stati vicino”.

Ilario Castagner (Allenatore): Dopo la sconfitta patita allo stadio “Olimpico” contro la Roma, il Novara affronta in casa il Genoa. Un tuo giudizio su questa sfida? “Credo che il risultato di domenica sia bugiardo, il vero Novara è quello visto nelle partite precedenti, dopo il ritorno di Tesser. Contro il Genoa, a mio avviso, vedremo quel Novara in grado di giocarsela alla pari con tutte le altre squadre”.

Pierpaolo Bisoli (Allenatore): Novara-Genoa, per molti “l'ultima spiaggia” a disposizione della squadra piemontese. Quale partita dobbiamo attenderci? “Il Novara ha la possibilità di accorciare le distanze sul Genoa, anch’esso coinvolto nella lotta per non retrocedere. Prevedo una partita molto combattuta, agguerrita e nervosa. Vincerà colui che riuscirà a mantenere i nervi più saldi”.

Silvano Martina (Portiere del Genoa nella stagione 1978/79 e dal 1980 al 1984, attualmente procuratore): Novara e Genoa, reduci entrambe da due sconfitte nell'ultima giornata di campionato, si sfidano sabato sul sintetico del “Piola”. A quale partita assisteremo? “Sicuramente ad una bella partita, dove vi saranno dei gol. Tutte e due hanno bisogno di vincere; credo che la squadra azzurra imposterà una partita d'attacco, mentre quella rossoblù cercherà di ripartire in contropiede”.

Fulvio Collovati (Difensore del Genoa dal 1989 al 1993, attualmente telecronista Rai): Dopo il ritorno di Malesani la squadra rossoblù è ospite del Novara. Chi vedi come favorita e perchè? “Il punto debole del Genoa è la difesa, il Novara deve sfruttare questa incapacità dei liguri in fase arretrata. E’ chiaro che se si vuole alimentare ancora quelle poche speranze di salvezza, questa gara la si deve assolutamente vincere. Nel Genoa è tornato Malesani, che stranamente è stato esonerato quando stava facendo bene. Non ho mai capito il motivo del suo esonero, a mio avviso cercherà subito di sistemare la difesa. E' una partita che tutte e due le squadre non possono assolutamente perdere, per cui dico che alla fine (forse) verrà fuori  un pareggio”.

Michele Criscitiello (Giornalista Sportitalia): Novara e Genoa, due squadre che lottano per rimanere in Serie A, si affrontano nella 31a giornata al “Piola”. La tua previsione? “Il Novara è reduce da un risultato bugiardo, subìto a Roma contro la squadra giallorossa. Per continuare a sperare di rimanere nella massima serie, la squadra azzurra ha un solo risultato a disposizione: battere il Genoa, che dal canto suo è messo meglio in classifica ma non è ancora matematicamente salvo”.

Gabriele Cioffi (Difensore del Novara dal 2002 al 2005, attualmente al Carpi): Sabato il Novara affronta tra le mura amiche il Genoa, che ha richiamato in panchina Malesani. Che tipo di gara avrà luogo? “Prevedo una partita con due squadre che si studieranno all'inizio, per poi cercare di imporre il proprio gioco; entrambe arrivano dall'ultima partita dove hanno incassato cinque reti, quindi saranno molto prudenti in fase difensiva. Faccio il tifo per il Novara e spero che riesca a conquistare i tre punti”.

Massimo Corsano

 

La maglia azzurra 2019-20

Storico Articoli