gototopgototop
News
Conferenza stampa pre Novara-Carrarese Conferenza stampa pre Novara-Carrarese Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Quattro chiacchiere con... Mario Tacca Quattro chiacchiere con... Mario Tacca Di Massimo Corsano Ancora oggi è molto legato ai...
Esclusiva VNV: L’intervista a Mattia Bortolussi Esclusiva VNV: L’intervista a Mattia Bortolussi Di Alberto Battimo Arrivato a Novara nell’ultima...
Contro Brescia debutto al Pala Igor per le azzurre Contro Brescia debutto al Pala Igor per le azzurre Pubblichiamo integralmente il testo del...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

La multi-intervista alla vigilia di Novara-Udinese

Di Massimo Corsano

Luca Calamai (Vice Direttore de La Gazzetta dello Sport, nella foto a sinistra insieme a Corsano): Il Novara reduce da due sconfitte in trasferta, domenica gioca in casa contro l'Udinese. Che partita ci attende? “Una partita complicata, anche se l'Udinese non è più la squadra trita calcio di inizio stagione, adesso comincia a sentire un po’ la fatica; questo è comprensibile visto che ha iniziato la stagione dai preliminari di Champions League a luglio. La squadra di Guidolin parte favorita, ma il grande lavoro fatto da Mondonico nel restituire fiducia ad un gruppo che sembrava un po’ rassegnato, lascia aperta qualsiasi possibilità”.

Xavier Jacobelli (Direttore editoriale calcomercato.com): Domenica alle 20.45 Novara-Udinese. Praticamente un “testa-coda”. Che partita prevedi? “Dopo la sconfitta di Bologna, Mondonico fa bene a predicare la massima concentrazione; il Novara non può arrendersi adesso anche se la situazione di classifica sembra compromessa. L'Udinese dal canto suo sta frenando, considerando che ha pareggiato in casa con l'Atalanta e che certamente l'impegno in Europa League distoglierà energie preziose ai friulani”.

Roberto Baronio (Centrocampista dell'Udinese nel 2006): L'Udinese squadra veterana della Serie A, domenica gioca al “Piola” contro il Novara. A quale match assisteremo? “Il Novara non arriva da un periodo felicissimo, l'Udinese invece ha pareggiato domenica contro l'Atalanta, ma avrebbe meritato la vittoria se Consigli (N.d.R. portiere dell'Atalanta) non avesse fatto quella parata su Di Natale... Sarà una partita difficile per entrambe le squadre, soprattutto per il Novara”.

Claudio Garella (In passato portiere sia del Novara che dell’Udinese): Nel posticipo di domenica, il Novara affronta l'Udinese tra le mura amiche. Il tuo giudizio a riguardo? “Il Novara deve cercare di vincere almeno tutte le partite in casa se vuole rimare ancora in corsa per la salvezza, anche se gioca contro una grande squadra come l'Udinese, che come la scorsa stagione si è confermata una grandissima sorpresa nonostante abbia veduto diversi giocatori. La squadra azzurra deve cercare di vincere assolutamente questa partita”.

Alberto Marchetti (In passato centrocampista sia del Novara che dell’Udinese): Domenica la squadra azzurra affronta l'Udinese, quante speranze per il Novara? “Potremmo anche assistere alla vittoria del Novara, l'Udinese arriva infatti dall'impegno in Europa League di giovedì e questi impegni infrasettimanali levano molte energia. Mi auguro che il Novara possa trarne un vantaggio, vincendo ci sarebbero ancora speranze per il proseguo del campionato. Non ci voleva la sconfitta di domenica a Bologna, adesso bisogna guardare avanti partita dopo partita”.

Stefano Di Chiara (Allenatore del Novara nella stagione 2001/02): Nella stagione 2001/02 hai portato il Novara dal penultimo al terzo posto, pensi sia possibile per questo Novara arrivare quartultimo e che partita prevedi domenica contro l'Udinese? “Con quel Novara, appena arrivai, dissi ai ragazzi che dovevamo preparare una partita alla volta senza fare programmi e senza guardare quello che facevano le squadre davanti. L'Udinese è una grande squadra, ha dimostrato di poter stare tra le prime quattro d'Italia. Per il Novara prevedo una partita difficilissima, anche perchè la squadra friulana sta lottando per centrare il terzo posto che dà l'accesso ai preliminari della Champions League. Mancano ancora dodici giornate e con i tre punti in palio può ancora succedere di tutto. Se il Novara riuscirà a battere l'Udinese farà un passo avanti, soprattutto per il morale della squadra”.

Davide Drascek (Centrocampista del Novara dal gennaio 2011 al giugno 2012, attualmente al Salò): Dopo la sconfitta di Bologna quante possibilità ha la squadra azzurra di rimanere in Serie A e la tua previsione su Novara-Udinese. “Dopo la sconfitta in casa del Bologna, che era una diretta concorrente e con la vittoria del Siena, le chances di rimanere in Serie A non sono tantissime… credo che in virtù di questo, nella partita contro l'Udinese, il Novara dovrà scendere in campo giocando il tutto per tutto. Bisognerà cercare di fare un grande risultato, dove non ci sarà spazio per tatticismi esagerati”.

Massimo Corsano

 

La maglia azzurra 2019-20

Storico Articoli