gototopgototop
News
Conferenza stampa pre Novara-Carrarese Conferenza stampa pre Novara-Carrarese Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Quattro chiacchiere con... Mario Tacca Quattro chiacchiere con... Mario Tacca Di Massimo Corsano Ancora oggi è molto legato ai...
Esclusiva VNV: L’intervista a Mattia Bortolussi Esclusiva VNV: L’intervista a Mattia Bortolussi Di Alberto Battimo Arrivato a Novara nell’ultima...
Contro Brescia debutto al Pala Igor per le azzurre Contro Brescia debutto al Pala Igor per le azzurre Pubblichiamo integralmente il testo del...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

La multi-intervista alla vigilia di Novara-Atalanta

Di Massimo Corsano

Mario Tacca (Difensore del Novara dal 1983 al 1990, nella foto a destra assieme a Corsano): Dopo aver conquistato tre punti importantissimi a Milano contro l'Inter, il Novara affronta l'Atalanta tra le mura amiche. A che sfida assisteremo? “La vittoria contro l'Inter ha dato morale ai ragazzi e a tutto l'ambiente; la sfida contro l'Atalanta è molto delicata, vincendola conquisteremmo tre punti fondamentali, facendo un ulteriore salto in classifica verso le squadre che ci precedono. Speriamo che mister Mondonico si aggiudichi la classica vittoria dell’ex (N.d.R. Mondonico ha allenato l'Atalanta per 7 stagioni).

Franco Colomba (Allenatore del Novara nella stagione 1994/95): Dopo la vittoria esterna contro l'Inter, la squadra azzurra gioca domenica in casa contro l'Atalanta. Che tipo di partita andrà in scena? “La vittoria di San Siro è importante, dà morale e fa capire che non tutto è perduto. Come ha detto Mondonico il Novara ha l'obbligo di crederci, domenica gioca ancora contro una squadra nerazzurra… chissà che non ne esca un’altra gara di qualità, anche se devo dire che l'Atalanta in questo momento ed in questo campionato è un avversario scomodo per tutti”.

Stefano Di Chiara (Allenatore del Novara nella stagione 2001/02): Un giudizio sulla squadra azzurra dopo la vittoria di domenica contro l'Inter e che partita sarà Novara-Atalanta? “Ricordo che Emiliano ha iniziato la sua carriera di allenatore quando io ero un giocatore della Cremonese. Ho tanti bei ricordi legati al “Mondo”. E’ una persona vera, schietta, di quelle di un tempo… il Novara ha fatto una grande partita contro l'Inter, una partita con 10 uomini dietro la palla che ripartivano in contropiede, ha giocato una gara dallo spirito antico ed è quello che serve per poter venire fuori da questa situazione complicata. Contro l'Atalanta sarà una partita difficile, sono però convinto che la vittoria contro l'Inter ha ridato morale alla squadra e questo è fondamentale”.

Pierpaolo Bisoli (Allenatore): Novara-Atalanta, un giudizio sulle due squadre e che partita dobbiamo attenderci? “Ho visto la partita contro l'Inter ed ho visto un buon Novara, la vittoria di domenica ha dato sicuramente morale al gruppo in chiave salvezza, l'Atalanta è un’ottima squadra, se non avesse avuto la penalizzazione sarebbe a ridosso delle prime posizioni. Mi aspetto una partita molto combattuta, con due allenatori che stanno facendo molto bene; sono contento che Mondonico sia ritornato dopo aver attraversato un brutto momento”.

Dino Zoff (Campione del mondo 1982): Domenica Novara-Atalanta, che tipo di partita ci attende? “Il Novara dopo la vittoria di domenica contro l'Inter ha ritrovato morale, l'Atalanta è una buona squadra che gioca sul contropiede; la squadra azzurra dovrà stare attenta, prevedo una partita difficile per entrambe le squadre, molto combattuta a centrocampo”.

Bruno Bartolozzi (Giornalista de Il Corriere dello Sport): Il Novara dopo la vittoria in trasferta contro l'Inter, domenica affronta l'Atalanta. Che partita dobbiamo attenderci? “Sarà una partita importante in chiave salvezza, diciamo che l'effetto Mondonico è stato più che altro nel convincimento dei giocatori, è riuscito a motivare l'ambiente ed era quello che mancava, inoltre i rinforzi arrivati a gennaio fanno intravedere la speranza che la squadra azzurra possa lottare fino alla fine per non retrocedere. Per quanto riguarda la partita di domenica reputo l'Atalanta una squadra da metà classifica in su; il Novara deve scendere in campo pensando di affrontare una grande, deve prevalere lo stesso spirito che ha animato la squadra a San Siro”.

Sebino Nela (Ex calciatore, attualmente telecronista a Mediaset Premium): Un giudizio sulla squadra piemontese e che partita ti aspetti domenica tra Novara e Atalanta? “Domenica ho fatto la telecronaca della partita di San Siro. Il Novara ha disputato un’ottima gara, la vittoria contro l'Inter deve servire per dare continuità di risultati, quei risultati che servono per uscire fuori da una brutta posizione di classifica. La vittoria contro l'Atalanta sarebbe un’ulteriore spinta nella corsa salvezza”.

Massimo Corsano

 

La maglia azzurra 2019-20

Storico Articoli