gototopgototop
News
Senior League: il Novara sogna le finali nazionali Senior League: il Novara sogna le finali nazionali Di redazione vanovarava.it Il Novara Calcio “...
Play-off 1° turno nazionale (ritorno): i risultati Play-off 1° turno nazionale (ritorno): i risultati Di redazione vanovarava.it La Feralpisalò è la p...
Igor Novara: Cristina Chirichella in azzurro fino al 2022 Igor Novara: Cristina Chirichella in azzurro fino al 2022 Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Premio “Il Fedelissimo” 2018-2019 Premio “Il Fedelissimo” 2018-2019 Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunica...

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Cosa ha inciso di più nella stagione 2018-19 del Novara?
 

Triste Novara...

Di Beppe Vaccarone

Triste Novara…

Tutte le città, chi più che meno, hanno avuto dei lutti sportivi drammatici: uno per tutti l’impatto dell’aereo del Torino a Superga o quello del Manchester a Monaco di Baviera. Anche Novara a mia memoria ne ha avuti due negli sport più rappresentativi, l’hockey a rotelle e il calcio. Se l’episodio di Stefano Dal Lago è ancora negli occhi di tanti in tutta la sua drammaticità, per le tristi code giudiziarie e per il Palazzetto dello Sport a lui intitolato, l’altro lutto che colpì il Novara Calcio nel 17 luglio 1967 fu quello che condusse alla morte il calciatore Italo Alaimo (nella foto).

Alaimo era appena stato acquistato dal Novara che militava in Serie B dalla Reggina. Era un’ala destra ventinovenne che era stato presentato ai tifosi azzurri nello stesso giorno del suo arrivo. Nel pomeriggio le consuete visite mediche presso l’ospedale Maggiore di Novara, poi fu fatto salire su un cicloergometro per la prova sotto sforzo.

Ma qualcosa non funzionò, stavano lavorando per apportare migliorie ad alcuni reparti e forse per la mancanza di messa a terra dell’apparecchio una scarica folgorò il povero Alaimo giunto a Novara, orgoglioso di vestire la maglia azzurra e che invece trovò la morte nella maniera più fatalistica e assurda che il destino potesse riservargli. Due storie parallele ma dall’esito, purtroppo, uguale.

Per scaricare e salvare sul proprio PC, la foto originale in questione, clicca qui.

Beppe Vaccarone

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli