gototopgototop
News...
Ufficiale: il Novara FC cede a titolo definitivo Niccolò Bagatti Ufficiale: il Novara FC cede a titolo definitivo Niccolò Bagatti Di redazione vanovarava.it Dopo averlo ceduto a ...
TC Piazzano: due vittorie e un 2° posto per gli atleti del Piazzano TC Piazzano: due vittorie e un 2° posto per gli atleti del Piazzano Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Igor Volley Novara: “poker” azzurro alle Olimpiadi Igor Volley Novara: “poker” azzurro alle Olimpiadi Pubblichiamo integralmente il testo del comunic...
Nel segno della Little League… Nel segno della Little League… Pubblichiamo integralmente il testo del...
Aspettando il Mondiale... con Renzo Zaffinetti Aspettando il Mondiale... con Renzo Zaffinetti Di Massimo Corsano Parlando di Nazionale italian...
Il 15 luglio il calendario della Serie C 2024-2025 Il 15 luglio il calendario della Serie C 2024-2025 Di redazione vanovarava.it “Il calendario comple...
Novara FC pronto al ritiro pre-stagionale Novara FC pronto al ritiro pre-stagionale Fonte: Novara Football Club Il Novara FC è pront...
Sincro esordienti: 3 titoli regionali per la Libertas Novara Sincro esordienti: 3 titoli regionali per la Libertas Novara Pubblichiamo il comunicato integrale, pervenuto a...


Sondaggio
Come giudichi la stagione 2023-24 del Novara FC?
 
Il simbolo di Novara!

Novara FC: importante incontro con l’imprenditoria locale


Di redazione vanovarava.it

Mercoledì 12 giugno 2024, presso la centrale sede della Banca Popolare di Novara (in via Negroni), oggi del Gruppo BPM, si è svolto un importante incontro istituzionale tra la dirigenza del Novara FC e l’imprenditoria locale, volto a suggellare un accordo di partnership in ottica futura. Da parte del club azzurro erano presenti Fabio e Fabrizio Boveri, il presidente Marco La Rosa, il direttore generale Pietro Lo Monaco e il direttore commerciale Antonio Stinà, oltre ai componenti del consiglio di amministrazione. A fare gli onori di casa Nico De Angelis, massima figura locale del Gruppo BPM e da sempre tifoso dei colori azzurri. In particolare si è discusso di un progetto, da svilupparsi in forma pluriennale, che tenda a riportare la Novara calcistica nelle categorie superiori, ma al tempo stesso per sensibilizzare le aziende del territorio a dare il proprio contributo alla causa. L’incontro era già stato programmato tempo addietro quando la nuova proprietà, insediatasi dopo la gestione Ferranti, aveva preso le redini del club con l’intento di salvare la categoria. Con il traguardo minimo raggiunto, anche se ai play-out (circostanza che ha contributo a rimandare questo incontro), le parti si sono quindi confrontate valutando anche la concreta possibilità di una modifica alle quote societarie attuali, con l’ingresso di un nuovo socio e l’uscita di Pietro Lo Monaco, che manterrebbe la sua carica di DG. Da parte della dirigenza, tuttavia, è stato specificato chiaramente che non c’è alcuna fretta in tal senso e questo non può che giovare alla squadra e alla stessa società, che si sta già adoperando per il prossimo calciomercato: con la conferma in panchina di mister Gattuso e del suo 3-5-2, si è già provveduto al rinnovo di quei giocatori “cardine” nell’ottenimento della salvezza, sebbene vadano registrate le ormai scontate “partenze” di Urso e Bonaccorsi. Nel frattempo la società sta anche scegliendo la località per il prossimo ritiro estivo, che potrebbe svolgersi in prima battuta in Val d’Aosta o in Val Vigezzo, per poi spostarsi a Cairo Montenotte nel savonese.

redazione vanovarava.it

 
Abbonamenti 2024/2025


La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli