gototopgototop
News
La MG Consulting ospita Trino, in “trasferta” a Ghemme La MG Consulting ospita Trino, in “trasferta” a Ghemme Di Flavio Bosetti Nella 10a giornata di ca...
5 “spartani-novaresi” in Serie A 5 “spartani-novaresi” in Serie A Di Gianfranco Capra Capitò nel campionato 1947-4...
Igor Volley Novara: esordio vincente al Mondiale! Igor Volley Novara: esordio vincente al Mondiale! Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Designazioni Arbitrali Pro Patria-Novara Designazioni Arbitrali Pro Patria-Novara Di redazione vanovarava.it ...
Il punto della 17a Giornata Il punto della 17a Giornata Di redazione vanovarava.it Alla fine della 17a g...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

Anselmi e Boniperti

Di Beppe Vaccarone

Due Grandi Uomini...

Canzio Anselmi (a destra), sanguigno, emiliano, trapiantato a Novara col cuore azzurro. Anima e corpo del Club Fedelissimi 50 anni fa circa, ora scomparso. Ricordato anche per essere lo speaker ufficiale dell’Hockey Novara, quello grande dei 32 scudetti. Giampiero Boniperti (a sinistra), novarese, trapiantato a Torino a dispensare scienza calcistica. Grande numero 10 e poi a seguire grandissimo presidente. Il mio amore per il Novara me lo attaccò proprio lui, che nel Novara mai giocò.

Avevo 4 anni, il Novara militava in Serie A e in quei tempi i miei genitori avevano una trattoria in Corso Cavallotti. Spesso veniva a mangiare il panettiere o il macellaio di Barengo e quando Boniperti non era impegnato con il calcio andavamo a vedere la partita del Novara. Fu così che conobbi Giampiero Boniperti e iniziò il mio romanzo d’amore con il “bianconeroazzurro”. Poi nel 1956 i due colori si separarono e per 55 anni non ebbi problemi. Il conflitto interiore venne lo scorso anno quando il Novara, salito ai fasti della Serie A, si incontrò coi bianconeri della Juventus e allora in quelle due partite vinse l’azzurro. Ma sul campo la Juve trionfò, mentre il Novara a testa alta scese in B. Fece come la cicala che cantò un’estate sola, ma ora spero…

Ora mi resta il ricordo di Canzio Anselmi, mentre Boniperti l’ho rivisto all’inaugurazione di Novarello e assieme a Platini, nella partita che la Juve disputò lo scorso campionato a Novara. E come al solito si eclissò prima del triplice fischio…

Ma era un calcio diverso quello di 55 anni fa.

Per scaricare e salvare sul proprio PC, la foto originale in questione, clicca qui.

Beppe Vaccarone

 

Prenota il Santero Azzurro

Storico Articoli