gototopgototop


News...
Statistiche azzurre alla 28a Giornata Statistiche azzurre alla 28a Giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 28a Giornata Il punto della 28a Giornata Di redazione vanovarava.it A dieci giornate dall...
Tra uomini e “quaquaraqua” Tra uomini e “quaquaraqua” Di Alice Previtali Foto © Guido Leonardi Parados...
Novara FC - Mantova 1-1 Novara FC - Mantova 1-1 Di Giovanni Chiorazzi Foto © Guido Leon...
Le pagelle di Novara FC-Mantova Le pagelle di Novara FC-Mantova Di Fabio Fornari MINELLI: VOTO 6,5 Nonostante la...
Le voci dallo spogliatoio: Novara FC-Mantova Le voci dallo spogliatoio: Novara FC-Mantova Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonard...
La fotogallery di Novara FC-Mantova La fotogallery di Novara FC-Mantova Di redazione vanovarava.it Sono on-line le foto re...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club



Sondaggio
Con gli innesti del mercato di riparazione, il Novara FC potrà salvarsi senza disputare i play-out?
 

Speciale “Nini” Udovicich
Il simbolo di Novara!


Il punto della 23a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Se il Mantova, in cima alla classifica, continua la sua marcia trionfale, sbarazzandosi della Giana Erminio con un gol per tempo e dimostrando la netta superiorità sulla compagine allenata da mister Chiappella, il Padova fa altrettanto in casa del Novara, giocando d’astuzia e rifilando tre reti agli azzurri di mister Gattuso, parsi nervosi e poco lucidi, anche per l’atteggiamento provocatorio dell’attaccante Liguori, autore di un eurogol (il primo dei biancoscudati) che sarebbe dovuto essere invalidato per un’evidente gomitata precedente ai danni di Urso. Al contrario frena la sua corsa la Triestina, bloccata sull’1-1 interno da una Pergolettese gagliarda: il solo gol del “solito” Lescano non basta agli alabardati, che incassano nella ripresa il pareggio siglato da Jaouhari.

Se è vero che a chiudere la 23a giornata saranno Atalanta U23 e Renate, nel posticipo serale del lunedì, è altrettanto vero che la formazione orobica (attualmente al quarto posto) vanta un distacco “siderale” dale prime tre posizioni. E più indietro ancora troviamo la Pro Vercelli, che sul campo della Pro Sesto non riesce a sfondare e deve accontentarsi di uno scialbo 0-0. Da segnalare, fra i milanesi, l’esordio in panchina del nuovo allenatore Massimo Paci, tra l’altro ex di turno, che ha trovato il modo di imbrigliare le bianche casacche con un 3-5-2 opposto al tridente veloce e tecnico degli avversari.

Lo 0-0 è stato senza dubbio il risultato più “gettonato” della giornata, dato che anche Vicenza-Virtus Verona, Legnago-Trento, Pro Patria-AlbinoLeffe e Alessandria-Arzignano, sono terminate con identico punteggio. Il Vicenza può recriminare davvero tantissimo, perchè alla fine della gara saranno ben due i rigori sbagliati da Ferrari, che hanno portato il pubblico di casa a una sonora contestazione. Anche il Trento non ha dato dimostrazione di lucidità, considerando inoltre che dall’esonero di Bruno Tedino - e il conseguente arrivo dell’allenatore della Primavera Joan Moll Moll - gli aquilotti hanno raccolto soltanto 2 punti in 3 gare. La Pro Patria, invece, conferma i problemi in fase realizzativa, ma quantomeno il pareggio a reti bianche prolunga la serie positiva dei bustocchi. L’Alessandria, invece, conquista un punto che serve davvero a pochisismo e per i grigi l’appuntamento con il gol e la vittoria dev’essere rinviato ancora una volta, con l’unico rammarico per un salvataggio sulla linea degli avversari su colpo di testa di Cusumano nel finale di primo tempo. Per finire, il Fiorenzuola si fa raggiungere dal Lumezzane (1-1), conquistando in questo modo solo un punto al “Pavesi”, che permette ai piacentini di agganciare il Novara in classifica a quota 19 punti.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C
clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C
clicca qui

redazione vanovarava.it

 



La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli