gototopgototop


News...
Statistiche azzurre alla 28a Giornata Statistiche azzurre alla 28a Giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 28a Giornata Il punto della 28a Giornata Di redazione vanovarava.it A dieci giornate dall...
Tra uomini e “quaquaraqua” Tra uomini e “quaquaraqua” Di Alice Previtali Foto © Guido Leonardi Parados...
Novara FC - Mantova 1-1 Novara FC - Mantova 1-1 Di Giovanni Chiorazzi Foto © Guido Leon...
Le pagelle di Novara FC-Mantova Le pagelle di Novara FC-Mantova Di Fabio Fornari MINELLI: VOTO 6,5 Nonostante la...
Le voci dallo spogliatoio: Novara FC-Mantova Le voci dallo spogliatoio: Novara FC-Mantova Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonard...
La fotogallery di Novara FC-Mantova La fotogallery di Novara FC-Mantova Di redazione vanovarava.it Sono on-line le foto re...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club



Sondaggio
Con gli innesti del mercato di riparazione, il Novara FC potrà salvarsi senza disputare i play-out?
 

Speciale “Nini” Udovicich
Il simbolo di Novara!


Il punto della 16a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Il Mantova dà segnali di concretezza, il Padova no: questo, in sintesi, il succo della 16a giornata di campionato. I virgiliani, infatti, restano saldamente al comando della classifica con 38 punti, battendo il Renate per 4-1 in rimonta: i biancorossi vanno subito sotto ma rimontano con Brignani, Trimboli, Mensah e Fiori. Al contrario, il Padova non va oltre il pareggio interno per 1-1 contro il Lumezzane (l’ex azzurro Moscati ha risposto al gol iniziale di Capelli), frenando così la corsa dei biancoscudati che scivolano a -4 dalla vetta. Ne approfitta per guadagnare terreno la Triestina che batte in trasferta la Virtus Verona per 0-2 grazie alla doppietta di Lescano, sempre più capocannoniere del girone. Anche la Pro Vercelli non frena la propria corsa, trovando una vittoria esterna per 0-1 in casa dell’AlbinoLeffe (gol di Maggio) che vale il 4° posto solitario in graduatoria, in una gara dove i seriani hanno colpito due traverse che non sono bastate ai padroni di casa per evitare la terza sconfitta nelle ultime quattro gare. Pareggio emozionante per 2-2 fra Novara e Vicenza al “Silvio Piola”: i biancorossi nel secondo tempo sono riusciti a ribaltare la gara dopo il gol iniziale di Corti, ma si sono poi fatti raggiungere nell’ultima azione del match, con entrambe le ultime due reti siglate nei minuti di recupero della partita.

La Giana Erminio supera per 2-1 il Trento, con la squadra guidata da Tedino che deve arrendersi di fronte alla doppietta di Fumagalli: per il Trento è la sesta sconfitta della stagione. In Arzignano-Pergolettese ci pensa Parigi a stendere gli avversari, facendo così ritrovare il sorriso all’Arzignano: un gol per tempo dell’attaccante regala in questo modo i tre punti alla formazione di Bianchini. Per l’Atalanta U23, a Busto Arsizio contro la Pro Patria giunge il secondo K.O. di fila e il sesto totale, in virtù della rete di Moretti siglata nella ripresa, mentre il Legnago firma l’impresa trionfando sul campo della Pro Sesto per 0-1 (gol di Rocco a un quarto d’ora dallo scadere), che regala tre punti importantissimi in ottica play-off. Chiude la sfida in coda alla classifica tra Alessandria e Fiorenzuola, con la compagine piacentina che torna alla vittoria (gol nel primo tempo di Alberti), incassando tre punti “pesantissimi” in ottica salvezza e abbandonando così l’ultimo posto in classifica.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C
clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C
clicca qui

redazione vanovarava.it

 



La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli