gototopgototop


News...
Novara FC: primo test-match al “Piola” della stagione 2024-25 Novara FC: primo test-match al “Piola” della stagione 2024-25 Fonte: novarafootballclub.it Gli azzurri chiuder...
Athletics Novara: ripresa del campionato Athletics Novara: ripresa del campionato Pubblichiamo integralmente il testo del...
Ufficiale: Novara FC, Giuseppe Mascara nuovo allenatore della Primavera Ufficiale: Novara FC, Giuseppe Mascara nuovo allenatore della Primavera Di redazione vanovarava.it La notizia era nota d...
Torna Underdog Boxing Event a Novarello Torna Underdog Boxing Event a Novarello Di redazione vanovarava.it Domenica 21 luglio 20...
Ufficiale: Marko Brkic è un nuovo calciatore del Novara FC Ufficiale: Marko Brkic è un nuovo calciatore del Novara FC Di redazione vanovarava.it Nell’ottica di un raf...
Igor Volley Novara: un anno dopo ecco Orthmann Igor Volley Novara: un anno dopo ecco Orthmann Pubblichiamo integralmente il testo del comunic...
Il Centro Judo Novara un esempio di progettazione Il Centro Judo Novara un esempio di progettazione Di redazione vanovarava.it Estrema soddisfazione...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club


Sondaggio
Stagione 2024-2025: dove pensi che arriverà il Novara FC alla fine del campionato?
 


Il simbolo di Novara!

Le pagelle di Novara FC-Pontedera


Di redazione vanovarava.it

DESJARDINS: VOTO 5,5
Tornato titolare in Coppa, non riesce ad opporsi in nessuna delle due occasioni avute dagli avversari nel primo tempo. Non ha colpe particolari sui gol subiti, ma neppure grossi meriti nell’opporsi.

SCARINGI: VOTO 4,5
Il primo gol nasce da un suo incedibile svarione difensivo. Nel resto della gara commette altri errori, meno gravi, ma che rendono la sua prestazione insufficiente.

BONACCORSI: VOTO 5
Anche per lui qualche colpa sui due gol subiti. Si fa apprezzare meglio nel finale quando decide di scendere sul fondo, in una serata in cui la difesa azzurra ha riscontrato non pochi problemi.

URSO: VOTO 5,5
Comincia malissimo la sua gara, con i soliti errori in fase di chiusura. Poi pian piano si riscatta, specie in fase di impostazione, ma nel complesso la sua partita non può ancora dirsi soddisfacente.

CARADONNA: VOTO 6,5
Il migliore degli azzurri e anche l’unico a provare il tiro in porta. Sfortunato nel primo tempo a cogliere un palo, ci prova sino a quando Gattuso non opta per la sua sostituzione nella ripresa.

BAGATTI: VOTO 5
Impalpabile nel ruolo affidatogli. Si vede poco e quando ha il pallone fra i piedi preferisce l’appoggio laterale piuttosto di un passaggio filtrante, risultando poco utile alla manovra.

SPERANZA: VOTO 4,5
Brutta prestazione per lui, che per quanto non si sottragga ad impegno e ardore non riesce mai a sfruttare un corridoio utile e viene sempre costantemente fermato dagli avversari al momento cruciale.

PRINELLI: VOTO 6
La sufficienza è dettata esclusivamente dal suo gol che ha riaperto la sfida. Nel finale si accende, come tutti i suoi compagni del resto, ma prima della rete che ha riaperto la gara si è visto a fatica.

GERBINO: VOTO 5
Quasi sempre fuori posizione, non risulta utile né in fase avanzata e neppure in quella di copertura, anche se per lui incide la giovanissima età e un impiego, sino ad oggi, con il contagocce.

CORTI: VOTO 4,5
Un attaccante deve mostrarsi cinico e spietato, oltre a saper cogliere l’occasione giusta al momento giusto. A lui non riesce nulla di questo, fallendo una clamorosa occasione nel primo tempo e non mostrando mai le qualità richieste ad un finalizzatore. L’impegno, sempre costante, non può bastare.

SCAPPINI: VOTO 5
Ci prova come sempre in modo troppo “sterile”, anche se nella ripresa sfiora una rete che avrebbe potuto riaprire il tutto.

D’ORAZIO (dal 27'st): S.V.

ROSSETTI (dal 27'st): S.V.
Ingenuo nell’azione che ha portato alla sua espulsione.

SAIDI (dal 27'st): S.V.
Si sarebbe potuta dargli fiducia dal primo minuto.

MARTINAZZO (dal 34'st): S.V.
Vale lo stesso discorso fatto per Saidi.

BOCCIA (dal 41'st): S.V.

MISTER GATTUSO: VOTO 5
Ancora una sconfitta e ancora una prestazione soddisfacente solo in minima parte, nei minuti finali. Sino ad oggi il tecnico degli azzurri ha saputo dare una nuova impronta di gioco, ma senza trovare quel rendimento che alla fine è l’unica cosa che conta nel calcio. Nella ripresa ci ha provato giocando tutti i suoi “calibri”, ma forse la strategia adottata non è stata la migliore vista la prestazione in generale e il risultato che elimina la sua squadra dalla Coppa Italia.

ARBITRO CHERCHI (sezione di Carbonia): VOTO 6
All’inizio arbitra in modo corretto, imparziale da ambo le parti e con dedizione. Si perde nella ripresa con qualche errore e qualche abbaglio, ma alla fine il suo operato non ha inciso nell’andamento della sfida.


Vuoi dire la tua sulle pagelle? Non sei d’accordo con i voti e i giudizi di cui sopra? Esprimi la tua opinione sul muro del sito oppure commenta sui canali social di vanovarava.it

redazione vanovarava.it

 


Abbonamenti 2024/2025


La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Storico Articoli