gototopgototop
News...
Novara FC: importante incontro con l’imprenditoria locale Novara FC: importante incontro con l’imprenditoria locale Di redazione vanovarava.it Mercoledì 12 giugno 2...
Libertas Nuoto Novara: Angelica Piacentini campionessa europea Libertas Nuoto Novara: Angelica Piacentini campionessa europea Pubblichiamo il comunicato integrale, pervenuto a...
Novara FC: rinnovata la partnership con Erreà Sport Novara FC: rinnovata la partnership con Erreà Sport Di redazione vanovarava.it Il Novara FC ha uffic...
Record di presenze ai Mondiali di hockey, a Novara ci saranno 67 squadre Record di presenze ai Mondiali di hockey, a Novara ci saranno 67 squadre Di Flavio Bosetti Sono ben 67 le squadre iscritt...
Novara FC: risoluzione consensuale con Arni Vilhjalmsson Novara FC: risoluzione consensuale con Arni Vilhjalmsson Di redazione vanovarava.it Non solo rinnovi cont...
Aspettando il Mondiale... con Franco Amato Aspettando il Mondiale... con Franco Amato Di Massimo Corsano Con la video-intervista a Fra...
Novara FC: prolungamento contrattuale per Riccardo Calcagni Novara FC: prolungamento contrattuale per Riccardo Calcagni Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Serie C 2024-2025: ipotesi sulla composizione dei tre gironi Serie C 2024-2025: ipotesi sulla composizione dei tre gironi Di redazione vanovarava.it Con la vittoria della...



Il simbolo di Novara!

Poetica...


Di Alice Previtali

Ci sono palloni che se li lasciamo rotolare troppo a lungo, rimanendo fermi a guardare, si allontanano tanto da non poter più essere tirati o afferrati. Ci sono sogni che sopravvivono più forti degli incubi. Ci sono speranze insperabili, sconfitte che portano a trionfi. Ci sono i nostri limiti che se all’inizio non li conosciamo, dopo decidiamo di superarli.

C’è la quotidianità di ognuno, spesso monotona e prevedibile a discapito di un campo dove non esistono pronostici, per questo portatore sano di mistero e felicità. Ci sono i destini di persone che il calcio intreccia, a volte li orienta, a volte li stordisce. Il fato ci scaglia nello sconvolgimento più totale ma poi tocca a noi decidere se e come agire perché le cose belle accadono a chi ci prova, consci che la vera sconfitta non è perdere una partita ma perdere un’occasione.

Domenica sarà sicuramente una sfida avvincente, con un Novara che inevitabilmente partirà con “Le molle ai piedi”, emotivamente carico e proteso verso obiettivi nobili, tangibili e che se conquistati porrebbero un senso al passato altalenante, confuso, sofferente e sfortunato.

Di fronte, un Piacenza che necessita la vittoria per la salvezza, mancando solo cinque giornate al termine della regular season, consapevoli di dover fare del loro meglio e farlo bene, costretti a camminare lentamente per evitare di inciampare o sbagliare ma coscienti che rimanere immobili sarebbe peggio. Una sfida sicuramente avvincente, tanto più è vincente chi sceglie di sfidarla.

Camminare, correre, sudare. Un passo dopo l’altro, ognuno verso il proprio traguardo, ognuno verso il proprio sogno. Questo è il calcio, questa è la vita.

Non vediamo l’ora di mangiare polvere, di stelle. E affrontare, con sete e coraggio, una pagina bianca per poter scrivere la nostra poesia.

Noi con voi, voi con noi.

Alice Previtali

 


La nascita del Novara FC


Sito ufficiale Lega Pro

Cerca nel sito...
Sondaggio
Come giudichi la stagione 2023-24 del Novara FC?
 
Storico Articoli