gototopgototop
News...
Il “Fedelissimo” di Novara FC-Sangiuliano City Il “Fedelissimo” di Novara FC-Sangiuliano City È disponibile on-line in anteprima “Il Fedelissimo...
Designazioni arbitrali Novara FC-Sangiuliano City Designazioni arbitrali Novara FC-Sangiuliano City Di redazione vanovarava.it La gara Novara FC ...
Volley Novara, Serie C: respinto il ricorso. Terminano i play-off Volley Novara, Serie C: respinto il ricorso. Terminano i play-off Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Le pagelle di Arzignano-Novara FC Le pagelle di Arzignano-Novara FC Di redazione vanovarava.it DESJARDINS: VO...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Football Club

Classifica 2021/2022
Cerca nel sito...
Sondaggio
Per essere competitivo anche il prossimo anno in Serie C, il Novara deve:
 

La nascita del Novara FC

La foto casuale...
rg_ticino_novara_giudice_sportivo.jpg

Igor Volley Novara: espugnata Cremona con una vittoria netta


Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato, pervenuto alla nostra redazione, dall'Ufficio Stampa della Igor Volley Novara:

Vittoria perentoria in tre set per la Igor Volley di Lavarini, che espugna Cremona con una prova corale di alto livello, con un’ottima distribuzione delle responsabilità e dei punti in attacco. MVP del match, mai in discussione da metà del primo parziale in poi, l’olandese Nika Daalderop (16 punti) con la brasiliana Rosamaria Montibeller sugli scudi in diverse fasi del match.

Casalmaggiore in campo con Bechis in regia e Malual in diagonale, Guidi e White centrali, Braga e Shcherban schiacciatrici e Carocci libero; Novara con Montibeller opposta a Hancock, Bonifacio e Washington al centro, Daalderop e Bosetti in banda e Fersino libero.

Novara parte forte con l’ace di Bosetti (1-4) e la diagonale di Montibeller (2-5), mentre a metà parziale è la regista Hancock a favorire il break, con un tocco vincente a rete, che vale il 7-12. Casalmaggiore reagisce e si porta prima 9-12, poi 11-13 con Malual e sul successivo turno in battuta di Bechis, le lombarde arrivano all’impatto con un ace della regista casalasca (13-13). Montibeller riprende la marcia (13-14) e Daalderop scappa 15-17 in diagonale, mentre il muro di Bonifacio (17-20) e l’ace di Hancock con l’aiuto del nastro “ipotecano” il parziale (17-21) mentre Volpini ferma invano il gioco. Finisce 18-25 con una parallela di Daalderop a chiudere i giochi.

Casalmaggiore prova a tenere testa alle azzurre (4-4) ma Montibeller (5-6) e Hancock alzano il ritmo (7-9) con Bonifacio che “stoppa” Shcherban a muro e trova il 7-10; gli ace di Hancock (8-12) e Bosetti (9-14) scavano il solco decisivo, con Montibeller che fa 10-16 in diagonale e costringe Volpini al timeout. Bosetti avvicina il traguardo in parallela (14-21), Bosetti conquista il set-ball (18-24) mentre Di Maulo prima trova l’ace del 20-24, poi sbaglia la battuta che chiude il set sul 20-25.

Novara “sprinta” subito per chiudere i conti e fa 0-2 con Bosetti (parallela vincente) e poi 2-9 con l’ace di Bonifacio, mentre le padrone di casa rivoluzionano il sestetto; Mangani entra e prova a riaprirla con l’ace del 5-9, ma le azzurre scappano di nuovo con Daalderop (8-14, pipe) e Bosetti (9-15, mani-out). Montibeller allunga 9-17 sfruttando il muro avversario, dopo il time-out di Casalmaggiore Daalderop concretizza al meglio (9-18, poi 11-21) due gran difese di Fersino, mentre nel mezzo Washington inchioda il primo tempo dell’11-20. L’inerzia non cambia più: Montibeller avvicina il traguardo in diagonale (12-23) e D’Odorico, appena entrata, firma l’ace del 12-25 che vale lo 0-3.

Stefano Lavarini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Per noi è stata una bella partita, abbiamo offerto in diversi momenti anche un ottimo livello di gioco, subendo qualcosina solo all’inizio, quando forse dovevamo toglierci di dosso ancora un po’ di “scorie”. Poi siamo cresciute, è andato tutto per il meglio e abbiamo avuto un ottimo contributo anche da due giocatori, Rosamaria e Washington, che hanno rappresentato le novità in sestetto”.

Sofia D’Odorico (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Abbiamo tenuto sempre alto il ritmo, è un fattore su cui stiamo lavorando tanto e che questa sera siamo riuscite a mettere in campo. Per noi è una vittoria importante, perché volevamo riprendere al meglio il cammino in campionato e a livello personale c’è grande soddisfazione per essere riuscita a dare il mio contributo, firmando anche l’ace che ha chiuso il match”.

VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore - Igor Gorgonzola Novara 0-3 (18-25; 20-25; 12-25)

CASALMAGGIORE: Ferrara (L), Braga 6, Bechis 1, Mangani 1, Carocci (L), Guidi 4, White 6, Malual 8, Shcherban 5, Szucs 2, Di Maulo 2, Zambelli ne, Rahimova ne. All. Volpini.

NOVARA: Imperiali (L) ne, Herbots ne, Montibeller 12, Battistoni ne, Fersino (L), Bosetti 10, Chirichella ne, Hancock 6, Bonifacio 12, Washington 8, D’Odorico 1, Daalderop 16, Karakurt ne. All. Lavarini.

MVP: Nika Daalderop.

Ufficio Stampa Igor Volley Novara
Foto © Luca Pietro Santi

 


I souvenir di Novara

Storico Articoli