gototopgototop
News
Esclusiva VNV: L’intervista a Marco Zunno Esclusiva VNV: L’intervista a Marco Zunno Di Alberto Battimo Giocatore di talento e...
Stefania Sansonna rinnova per un altro anno con la Igor Stefania Sansonna rinnova per un altro anno con la Igor Pubblichiamo integralmente il testo del...
Statistiche azzurre alla 34a giornata Statistiche azzurre alla 34a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Play-off Scudetto: Novara supera a fatica Monza Play-off Scudetto: Novara supera a fatica Monza Pubblichiamo integralmente il testo del comun...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dopo il mercato di “riparazione” 2021, ritieni che il Novara Calcio:
 

Conferenza stampa pre Novara-Pergolettese


Di redazione vanovarava.it

La sfida contro la Pergolettese potrebbe rappresentare per il Novara una gara decisiva, perché con un successo la squadra azzurra rilancerebbe in modo esponenziale le sue ambizioni di conquistare un posto nei play-off: “Penso che sia dalla gara contro la Lucchese che, per noi, ogni partita sia decisiva” - ha commentato mister Banchieri (nella foto) alla vigilia di questa gara - “Contro la Pergolettese sarà ancora così e dovremo essere bravi noi a interpretarla e a commettere pochi errori, visto che alla fine sono quelli che determinano le partite. Dobbiamo pensare solo a noi stessi, perché noi possiamo determinare solo le nostre partite. Quello che è importante è il mantenere la categoria e la gara con la Pergolettese è molto importante in questo senso”.

Malotti? “Malotti da martedì ha ripreso ad allenarsi gradualmente con la squadra, per lui non era nulla di grave”.

Per la prima volta, sulla corsia sinistra, si potrebbe aprire un ballottaggio fra Cagnano e Colombini… “Sappiamo che Cagnano è un giocatore molto forte e affidabile che, purtroppo, ha subito un infortunio per il quale si temeva il peggio. Adesso deve ritrovare la miglior condizione. Nel frattempo sapevamo che anche Colombini poteva offrirci ampie garanzie e adesso possiamo contare su due giocatori molto forti per la categoria sulla corsia sinistra. Chi starà meglio comincerà la gara e poi ci sarà un avvicendamento come domenica scorsa”.

La scelta per il portiere? “Viene fatta di settimana in settimana in base a quello che vedo durante gli allenamenti, come per tutti i giocatori di movimento. Sapendo che ho la piena fiducia sia di Lanni che di Desjardins. È una scelta tecnica che mi riservo di fare di volta in volta, perché credo che la competitività accresca il livello di tutti i giocatori, compreso i portieri. È chiaro che chi non gioca non è mai felice, ma tutti devono sentirsi coinvolti”.

Moreo sarebbe già pronto a partire dall’inizio? “Adesso sta bene, quando è arrivato aveva quasi due anni di inattività per problemi fisici. Anche lui rientrerà nelle scelte tecniche e può dare un grosso contributo alla squadra come fatto domenica scorsa, sfruttando la sua miglior freschezza fisica”.

Le scelte tecniche sono determinate pensando solo alle ultime cinque partite o si guarda già a qualcosa di più? “Penso che già la salvezza sia per noi un miracolo sportivo per come si era messa la nostra stagione, forse più che vincere un campionato. Quindi io penso ad una partita alla volta e, solo quando la salvezza sarà aritmetica, la mia ambizione mi porterà a pensare a qualcos’altro”.

Che partita aspetta il Novara? “Nelle ultime quattro partite la Pergolettese ha raccolto tre vittorie e un pareggio dove era passata in vantaggio per 2-0 contro il Lecco… È una squadra difficile, particolare e che ha tanta velocità e qualità in attacco. Dobbiamo prestare attenzione, rispettiamo tutti ma dobbiamo anche scendere in campo e giocare come sappiamo fare, a prescindere dall’avversario”.

Migliorini? “Purtroppo soffre sempre per il suo problema al ginocchio e ha saltato qualche allenamento in settimana. Valuteremo anche per lui. All’occorrenza possiamo contare su Bellich, perché Bove è infortunato e probabilmente - da quello che mi dicono - non ci sarà sino a fine stagione. Tutti gli altri sono a disposizione”.

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli