gototopgototop
News
Esclusiva VNV: L’intervista a Marco Zunno Esclusiva VNV: L’intervista a Marco Zunno Di Alberto Battimo Giocatore di talento e...
Stefania Sansonna rinnova per un altro anno con la Igor Stefania Sansonna rinnova per un altro anno con la Igor Pubblichiamo integralmente il testo del...
Statistiche azzurre alla 34a giornata Statistiche azzurre alla 34a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Play-off Scudetto: Novara supera a fatica Monza Play-off Scudetto: Novara supera a fatica Monza Pubblichiamo integralmente il testo del comun...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dopo il mercato di “riparazione” 2021, ritieni che il Novara Calcio:
 

Il punto della 32a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Se già nel turno precedente il Como aveva manifestato qualche criticità, perdendo in casa contro l’AlbinoLeffe, anche la 32a giornata conferma un periodo di crisi per la squadra allenata da Giacomo Gattuso: nella sfida in casa del Piacenza, infatti, la sesta rete stagionale di Corbari vale un successo insperato per la compagine biancorossa, che dopo aver “sgambettato” l’Alessandria si regala un colpo da novanta infliggendo alla capolista il secondo K.O. di fila.

Nel posticipo del lunedì sera, fra la Pro Vercelli e l’Alessandria, i grigi si aggiudicano il derby piemontese grazie all’autorete di Nielsen per le bianche casacche, ma con gli ospiti che avevano già sfiorato il vantaggio con un rigore di Eusepi parato da Saro. Per la Pro Vercelli sfuma la possibilità di portarsi in vetta e il Como resta a +1, ma l’Alessandria - che scavalca il Renate (la cui gara contro la Pergolettese è stata posticipata) - si avvicina e ora è terza da sola, a -2 dalla Pro Vercelli.

Il Lecco sbatte sul “muro” della Pro Sesto centrando il secondo pareggio consecutivo: la chance più grande della partita per i blucelesti è di Capogna che sbaglia un rigore nel primo tempo. Fra i padroni di casa il portiere Pissardo, originario di Verbania, è risultato il migliore in campo con due miracoli sui tiri da fuori di Marchesi e Gattoni.

La Pro Patria subisce la seconda sconfitta consecutiva in quattro giorni. L’1-0 con cui il Grosseto ha battuto i tigrotti è frutto di una partita senza troppo emozioni, ma nella quale i biancoblu hanno creato occasioni interessanti senza però riuscire a trovare il gol. Decide tutto il rigore trasformato al 28' del secondo tempo da Cretella, che permette ai toscani di tornare alla vittoria e raggiungere la quota salvezza.

Mentre Juventus U23-Olbia è stata nuovamente rimandata a data da destinarsi, con la compagine sarda che adesso sembra destinata a far posticipare la fine della stagione (viste le diverse partite da recuperare e il fatto che il campionato è agli sgoccioli), Pontedera e Livorno si dividono la posta in palio con un pari per 1-1 che allunga solamente l’agonia degli amaranto. Il punto conquistato dal Livorno, infatti, serve a poco per la classifica - se non a niente - visto l’ultimo posto in classifica.

Il Novara incassa un punto prezioso per la propria salvezza sul campo dell’AlbinoLeffe: al vantaggio della squadra di Banchieri, firmato da Zunno sul finire della prima frazione di gioco, ha replicato Mondonico per i seriani dalla battuta di un corner.

Cambiano gli allenatori, ma continua a precipitare la Pistoiese nell’anno del Centenario: anche al “Porta Elisa”, nel derby delle grandi malate del Girone A della serie C, gli arancioni cadono sotto i colpi della Lucchese: dunque esordio terribile di mister Sottili sulla panchina toscana, con due espulsi e una sconfitta meritata.

Chiude la sfida fra Carrarese e Giana Erminio, con la squadra lombarda che si aggiudica l’intera posta in palio: due errori difensivi dei toscani, il primo di Ermacora, il secondo del suo sostituto Valietti, si rendono letali per i padroni di casa, che centrano l’ottava sconfitta interna stagionale, un record negativo per la squadra di mister Baldini.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli