gototopgototop
News
Esclusiva VNV: L’intervista a Marco Zunno Esclusiva VNV: L’intervista a Marco Zunno Di Alberto Battimo Giocatore di talento e...
Stefania Sansonna rinnova per un altro anno con la Igor Stefania Sansonna rinnova per un altro anno con la Igor Pubblichiamo integralmente il testo del...
Statistiche azzurre alla 34a giornata Statistiche azzurre alla 34a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Play-off Scudetto: Novara supera a fatica Monza Play-off Scudetto: Novara supera a fatica Monza Pubblichiamo integralmente il testo del comun...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dopo il mercato di “riparazione” 2021, ritieni che il Novara Calcio:
 

Distanti ma vicine col cuore


Mi ritrovo a scrivere dopo parecchio tempo di blackout, tra cambiamenti lavorativi e il maledetto Covid che mi ha fatto compagnia per 33 interminabili giorni. Poi… c’era ben poco da scrivere, fra teatrini societari e soprattutto quello che è successo ai vertici. Diciamo che la voglia era sparita del tutto.

Quella contro il Lecco era una partita importante. La definirei, riferendomi a un famoso film, “Fuga per la vittoria” o forse più semplicemente “Alla ricerca della salvezza”.

Coadiuvata da un’altra super tifosa, Valentina Migliorini, abbiamo fatto un sunto della prestazione:

- Zunno: immenso, con la speranza che non ce lo portino via subito vista la sua bravura, l’unico con la voglia di saltare l’uomo.

- Problemi al centrocampo fino all’entrata del “sempre eterno” Buzzegoli, che è riuscito a colmare qualche carenza.

- Piscitella (a cui vogliamo un mondo di bene) finalmente in campo, anche se sinceramente non l’avremmo inserito da inizio partita. Quattro mesi di stop “non facile” si sono visti a livello fisico, ma siamo sicure che riprenderà a pieno ritmo quanto prima.

Per il resto nulla da dire. Tutti hanno giocato da “vera squadra”, lottando e credendoci… ma non basta, ci aspettiamo queste prestazioni anche per le prossime partite e, chissà… magari, riusciremo anche noi, come quei pochi “privilegiati”, a strappare un ingresso nel nostro “Piola”.

Perché noi il Novara ce l’abbiamo nel cuore (e io tatuato sul braccio sinistro).

Cattive Ragazze by Lorena Trani & Valentina Migliorini

 

La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli