gototopgototop
News
Novara-Pro Sesto 0-0 Novara-Pro Sesto 0-0 Di Giovanni Chiorazzi Ennes...
Le pagelle di Novara-Pro Sesto Le pagelle di Novara-Pro Sesto Di Fabio Fornari LANNI...
La fotogallery di Novara-Pro Sesto La fotogallery di Novara-Pro Sesto Di redazione vanovarava.it Sono on-line le foto ...
Le voci dallo spogliatoio: Novara-Pro Sesto Le voci dallo spogliatoio: Novara-Pro Sesto Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dopo il mercato di “riparazione” 2021, ritieni che il Novara Calcio:
 

Le pagelle di G.Erminio-Novara


Di redazione vanovarava.it

LANNI: VOTO 6,5
Nel primo tempo ci mette una pezza su un tiro velenoso di Ferrario. Nel finale intuisce la traiettoria sul rigore, ma non riesce ad arrivare in tempo sulla palla.

CORSINELLI: VOTO 6,5
L’esterno destro del Novara cresce di partita in partita e si rivela prezioso nella costruzione delle manovre. Da un fallo su di lui scatta il secondo giallo per Perna che lascia la Giana in dieci uomini.

MIGLIORINI: VOTO 6
Forse un po’ rude nelle sue entrate, ma in difesa fa il suo. Quando sceglie di andare in avanti non ha grosso successo.

POGLIANO: VOTO 6
Commette qualche piccola ingenuità e nel finale si fa prendere dal panico come tutti i suoi compagni.

CAGNANO: VOTO 6
Spinge molto, specie nella ripresa, ma non riesce sempre a trovare la profondità.

COLLODEL: VOTO 5,5
L’impegno e la volontà non si discutono, ma soffre in alcuni casi gli avversari quando sale il pressing.

HRKAC: VOTO 5,5
È costretto a uscire per infortunio a inizio ripresa, ma il suo gioco in campo risulta sempre un po’ troppo “macchinoso”.

MALOTTI: VOTO 6
Come per Corsinelli, anche lui sta trovando il giusto ritmo-partita, ma gli occorre ancora del tempo per arrivare al top. Buone alcune sue incursioni in area.

LANINI: VOTO 6,5
Si procura un calcio di rigore nella ripresa e lo trasforma spiazzando il portiere. Sicuramente è in un periodo positivo, spinto anche dall’euforia per aver ritrovato la marcatura. In campo si alterna con Panico su indicazione di Banchieri.

PANICO: VOTO 7
Il suo è stato un eurogol, uno di quelli che se fossero stati segnati in Serie A avrebbe fatto il giro del mondo per la sua attrattiva. Ma al di là di questo, l’attaccante azzurro è in forma e si muove bene in campo, anche se la ripresa è stata nettamente migliore del primo tempo.

ROSSETTI: VOTO 6
Gli avversari gli stanno addosso con una marcatura rigida e soffre un po’ questo aspetto. Ma l’attaccante ha qualità e la mette a disposizione della squadra, risultando prezioso anche nei passaggi.

BORTOLETTI (dall’8'st): VOTO 6
Gli manca un po’ di condizione, ma fa il suo come richiestogli dal mister.

ZUNNO (dal 15'st): voto 5,5
Non si vede particolarmente in campo, ma viene anche poco servito dai compagni.

IVANOV (dal 39'st): S.V.
Debutto in maglia azzurra per lui.

BANCHIERI: VOTO 5
Stavolta il mister non è esente da qualche colpa. Perché se è vero che il gol nei minuti finali può verificarsi, è altrettanto vero che nel finale ci si sarebbe aspettato un diverso accorgimento tattico, con l’ingresso di uno/due elementi a rafforzare il reparto mediano. Considerando poi che sono state fatte solo tre sostituzioni sulle cinque a disposizione, qualche dubbio al rigaurdo accresce ulteriormente il rammarico per l’occasione persa.

ARBITRO GIACCAGLIA: VOTO 6,5
Non sbaglia quasi nulla e amministra con lo stesso metro di giudizio una partita maschia ma, nel complesso, giocata in modo corretto da entrambe le squadre. Da una prima analisi, entrambi i rigori assegnati risultano corretti.


Vuoi dire la tua sulle pagelle? Non sei d’accordo con i voti e i giudizi espressi? Esprimi la tua opinione sul muro del sito oppure commenta sui canali social di vanovarava.it

redazione vanovarava.it

 
La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli