gototopgototop
News
Designazioni Arbitrali Novara-Lecco Designazioni Arbitrali Novara-Lecco Di redazione vanovarava.it ...
Statistiche azzurre alla 28a giornata Statistiche azzurre alla 28a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 28a Giornata Il punto della 28a Giornata Di redazione vanovarava.it La Pro Vercelli sembr...
La formazione di Juventus U23-Novara La formazione di Juventus U23-Novara Di redazione vanovarava.it ...
Juventus U23-Novara 2-1 Juventus U23-Novara 2-1 Di Giovanni Chiorazzi ...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dopo il mercato di “riparazione” 2021, ritieni che il Novara Calcio:
 

Le pagelle di Como-Novara


Di redazione vanovarava.it

LANNI: VOTO 6,5
Lo si vede impegnato soltanto in occasione dei due penalty concessi al Como. Sul secondo compie l’impresa, mentre sul primo non gli riesce, ma tiene in partita la squadra.

POGLIANO: VOTO 6
Si adatta ad un ruolo non propriamente nelle sue corde, ma questa volta fatica un po’ in fase di impostazione, dedicandosi prevalentemente a quella di copertura.

BOVE: VOTO 6,5
L’ammonizione comminatagli dall’arbitro dopo pochi minuti non aiuta il centrale, che deve stare attento per il resto della partita. Buona la sua prestazione.

MIGLIORINI: VOTO 6
Protagonista nel secondo rigore del Como, cura con attenzione la zona centrale del campo non risparmiandosi in attacco.

CAGNANO: VOTO 6,5
Probabilmente il giocatore del Novara più in palla. Ci prova in almeno tre occasioni dalla distanza e per poco non sfiora la rete.

SCHIAVI: VOTO 5
Il voto non è caratterizzato dall’ipotetico fallo in area che ha dato il là al contestato rigore, quanto a una prestazione giocata al di sotto delle sue possibilità.

BUZZEGOLI: VOTO 6
Fatica a impostare l’azione perché gli avversari sanno che è dai suoi piedi che transitano le giocate migliori in mediana.

COLLODEL: VOTO 5
Vale, in parte, lo stesso discorso fatto per il compagno Schiavi.

PANICO: VOTO 6
Cerca di darsi da fare muovendosi molto in campo. Nella ripresa viene spostato sull’altro versante senza però rendersi incisivo.

PAGANI: VOTO 5
Questa volta il classe 2003 non si è rivelato un valore aggiunto per la squadra, in una gara dove l’esperienza era un elemento indispensabile.

LANINI: VOTO 5,5
Preferito a Zigoni in partenza trova anche la rete nelle battute iniziali, ma la gioia gli viene negata da un presunto fuorigioco. Troppo poco però per un giocatore come lui, sul quale si fa molto affidamento.

BIANCHI (dal 14'st): VOTO 6
Ha il pregio di dare equilibrio al reparto mediano, in una fase in cui la squadra ha per forza dovuto sbilanciarsi.

CISCO (dal 14'st): VOTO 6,5
Entra con il piglio giusto e sfiora la rete nel finale, in quella che potrebbe essere stata la sua ultima partita in maglia azzurra.

ZUNNO (dal 33'st): S.V.

ZIGONI (dal 44'st): S.V.

BANCHIERI: VOTO 5
Ci sta che l’allenatore difenda i suoi giocatori e capitalizzi le attenzioni verso altre circostanze. Ma se il primo rigore per il Como può in effetti aver caratterizzato la sfida, va anche detto che la sua squadra continua a fare una fatica enorme nel creare azioni da gol e senza andare a segno diventa difficile potersi aggiudicare una partita. La situazione sta cominciando a diventare sempre più preoccupante e, all’orizzonte, non si intravedono soluzioni a breve termine da poter apportare.

ARBITRO LUCIANI: VOTO 4,5
Una direzione di gara decisamente troppo “fiscale”. Nell’osservare l’elenco degli ammoniti parrebbe una gara giocata con il coltello fra i denti, ma il primo a innervosire la sfida è proprio lui che sventola cartellini gialli al primo contatto. Dubbio il primo penalty assegnato al Como, forse più evidente il secondo.


Vuoi dire la tua sulle pagelle? Non sei d’accordo con i voti e i giudizi espressi? Esprimi la tua opinione sul muro del sito oppure commenta sui canali social di vanovarava.it

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli