gototopgototop
News
Novara Calcio: Covid, due calciatori positivi e tre guariti Novara Calcio: Covid, due calciatori positivi e tre guariti Di redazione vanovarava.it Notizie positive e, n...
Ufficiale: Piacenza-Novara rinviata a data da destinarsi Ufficiale: Piacenza-Novara rinviata a data da destinarsi Di redazione vanovarava.itLa Lega Pro, attraverso ...
Conferenza stampa Novara Calcio: le parole del DS Urbano Conferenza stampa Novara Calcio: le parole del DS Urbano Di redazione vanovarava.it Un po’ a sorpresa, ma...
Igor Volley Novara: a Trento, vittoria da tre punti in rimonta Igor Volley Novara: a Trento, vittoria da tre punti in rimonta Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dove pensi possa arrivare il Novara Calcio al termine della stagione 2020-2021?
 

La formazione di Novara-Renate


Di redazione vanovarava.it

Difficile trovare un solo lato tecnico-tattico che si possa definire “soddisfacente” nella gara disputata dal Novara contro il Renate… Una gara che nel complesso, nonostante la netta superiorità della compagine nerazzurra, non a caso capolista del Girone, è comunque rimasta equilibrata sino all’ultimo e, anzi, a passare inaspettatamente in vantaggio è stata proprio la compagine azzurra con un altro gol personale di Buzzegoli, il quarto in questa stagione, che oltre ad aggravare il rammarico per l’occasione perduta sottolinea le difficoltà degli attaccanti del Novara a trovare la rete.

Il fatto che il gol definitivo per gli ospiti sia giunto all’ultima occasione utile, non ha visto grosse modifiche al modulo scelto da mister Marcolini per l’occasione: un 3-5-2 figlio anche della lunga lista di assenti per positività ai tamponi Covid, che in alcuni casi ha costretto a delle scelte obbligate, mentre in altri ci si è affidati alla scelta tecnica dell’allenatore, come nel caso dell’impiego dal primo minuto in mediana di Firenze e Collodel a supporto di capitan Buzzegoli. Sulla corsia esterna ha poi agito Lamanna, preferito a Natalucci, mentre sul versante mancino è stato proposto titolare Piscitella, passato da essere “fuori rosa” ad un “uomo a cui affidarsi per gli inserimenti”… Destino strano quello di alcuni calciatori.

In difesa, invece, il tridente composto da Sbraga, Migliorini e Bove ha dovuto faticare molto per contenere le folate offensive degli attaccanti del Renate, con qualche incertezza che ha visto protagonista anche l’estremo difensore azzurro Lanni.

Per quanto riguarda la coppia offensiva, Marcolini ha stravolto ogni pronostico proponendo l’inedita coppia Cisco-Zigoni… un autentico disastro, perché il primo si è dimostrato nettamente in calo di condizione e non a suo agio schierato come seconda punta centrale anziché attaccante esterno (magari subentrando a partita in corsa e facendo leva sulle sue qualità di velocista), mentre il secondo si è “divorato” ben due clamorose occasioni da gol che avrebbero potuto dare un senso diverso a questo cruciale appuntamento.

redazione vanovarava.it

 
La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli