gototopgototop
News
Novara Calcio: Covid, due calciatori positivi e tre guariti Novara Calcio: Covid, due calciatori positivi e tre guariti Di redazione vanovarava.it Notizie positive e, n...
Ufficiale: Piacenza-Novara rinviata a data da destinarsi Ufficiale: Piacenza-Novara rinviata a data da destinarsi Di redazione vanovarava.itLa Lega Pro, attraverso ...
Conferenza stampa Novara Calcio: le parole del DS Urbano Conferenza stampa Novara Calcio: le parole del DS Urbano Di redazione vanovarava.it Un po’ a sorpresa, ma...
Igor Volley Novara: a Trento, vittoria da tre punti in rimonta Igor Volley Novara: a Trento, vittoria da tre punti in rimonta Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2020/2021

Sondaggio
Dove pensi possa arrivare il Novara Calcio al termine della stagione 2020-2021?
 

Il punto dell’11a Giornata


Di redazione vanovarava.it

In attesa che vengano disputati i recuperi delle tante gare fin qui rinviate, la maggior parte per casi di positività al Covid-19, nel Girone A della Serie C troviamo già i primi “tentativi di fuga” dopo solo 11 giornate di campionato: il Renate, con la pesante (ma meritatissima) vittoria in casa del Novara, sopraggiunta in rimonta ma anche in extremis grazie ad uno “scatenato” Galuppini, si porta momentaneamente in vetta alla classifica con 22 punti.

Poco più sotto troviamo la Pro Vercelli, autentica rivelazione sino ad oggi, che potenzialmente - con due gare ancora da recuperare - potrebbe addirittura superare in classifica la compagine nerazzurra, anche se l’ultimo successo in casa del Como per 1-2 ha visto una sfida molto equilibrata e aperta sino all’ultimo.

In terza posizione sale la Carrarese, vittoriosa fuori casa contro il Livorno in un sentito derby toscano, grazie alle reti di Piscopo e di Infantino.

Altra rivelazione di questo campionato è poi il Lecco, che coglie un altro successo esterno (record di risultati in questo senso per l’11a giornata, con ben 7 successi maturati dalle squadre ospiti): i blucelesti, tuttavia, hanno avuto ragione del Grosseto solo all’ultimo dei quattro minuti di recupero concessi, con il “gol-partita” messo a segno da Malgrati.

Vittoria interna (unica di giornata) per l’Alessandria sul Piacenza, prossimo avversario del Novara, con la doppietta di Arrighini che si conferma un giocatore molto importante per la compagine grigia.

Pro Sesto e Lucchese sono le uniche due squadre a dividersi la posta in palio (1-1 il risultato finale), al termine di una gara molto emozionante dove gli ospiti sono andati vicini a cogliere il loro primo successo, poi sfumato a una decina di minuti dal termine con la rete di Mutton per i lombardi.

Scala qualche posizione in classifica il Pontedera, che si aggiudica per 2-3 il match in casa della Giana Erminio rischiando però qualcosa di troppo, considerando l’iniziale vantaggio di tre reti e le successive due reti dei padroni di casa che hanno riaperto l’esito dell’incontro.

Per finire, se la vittoria dell’AlbinoLeffe in casa della Pro Patria (1-2) ha un po’ sorpreso, con l’ex azzurro Jacopo Manconi ancora una volta decisivo in questo risultato, è la vittoria per 1-2 dell’Olbia in casa della Pistoiese che rappresenta - senza dubbio - il pronostico più difficilmente realizzabile alla vigilia: per i sardi le reti di Ladinetti (su rigore) e di Giandonato sono valse il “ribaltone” all’iniziale gol di Chinellato.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui


Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 
La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli