gototopgototop
News
Risultati 2° turno Coppa Italia 2020-2021 Risultati 2° turno Coppa Italia 2020-2021 Di redazione vanovarava.it ...
Il mondo del calcio in lutto per Simonluca Agazzone Il mondo del calcio in lutto per Simonluca Agazzone Di redazione vanovarava.it Il mondo del calcio -...
Coppa Italia: Cittadella-Novara 3-1 Coppa Italia: Cittadella-Novara 3-1 Di Giovanni Chiorazzi Dopo la sconfitta...
Le pagelle di Cittadella-Novara Le pagelle di Cittadella-Novara Di redazione vanovarava.it ...
Designazioni Arbitrali Novara-Lucchese Designazioni Arbitrali Novara-Lucchese Di redazione vanovarava.it ...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Sondaggio
Dove pensi possa arrivare il Novara Calcio al termine della stagione 2020-2021?
 

Mercato Novara: si lavora per l’ingaggio di una punta


Di redazione vanovarava.it

Il DS Orlando Urbano sa bene che il Novara Calcio necessità di una punta di “peso”, anche se - in questo senso - il recente arrivo di Giuseppe Panico lascia ben sperare. Tuttavia il bilancio finanziario del club, oltre al vincolo di 22 elementi per la prima squadra, impongono alla dirigenza azzurra un ulteriore alleggerimento del “parco giocatori”, nonostante le cessioni già ufficializzate - e definitive - di Barbieri, Strechie e Peralta.

Al contrario, sul fronte degli ingaggi, oltre al già citato Panico e al centrocampista Ante Hrkac (primo ingaggio della nuova stagione) si registra l’inserimento di Francesco Lamanna (classe 2002), che affiancato alla nuova “scommessa” del tecnico Banchieri, ovvero Vittorio Pagani (classe 2003), forma una linea decisamente “verde” di giovani terzini. Su entrambi il Novara scommette molto, sperando che per Pagani si possa ripetere quanto già osservato con Barbieri la scorsa stagione e che sul secondo, fresco di arrivo a Novarello, il contratto triennale stipulato possa stimolare il giocatore a migliorarsi sempre di più.

E’ molto probabile, dunque, che per avere l’ufficialità di un nuovo ingaggio da parte del Novara sarà necessario formalizzare una o più uscite. Tanti i nomi dei giocatori che sembrano non rientrare più nei programmi societari: il primo di questi è senza dubbio quello di Nigel Kyeremateng che interessa alla Cavese e a seguire quello di Andrei Cordea, con il quale c’è l’accordo per un ritorno in Patria, alla compagine rumena dell’Academica Clinceni.

Sembra invece cosa fatta con il Gozzano per la cessione del portierino Luca Ferrara, mentre su un altro estremo difensore, Gabriele Marchegiani, si è aperta una piccola “asta” fra Trapani, Catania e Potenza. Il Cesena, invece, che non ha perso le speranze per Bortolussi, valuta anche Piscitella e Benedettini.

Tornando invece al discorso iniziale (quello di un rinforzo per il reparto avanzato) il “sogno” Pazzini sembra destinato a restare tale; meno quello di Gianmarco Zigoni, classe '91, che dopo tre anni al Venezia in cadetteria potrebbe accettare di scendere Lega Pro, categoria già frequentata dall’attaccante con la maglia della SPAL (con la quale ha poi vinto il campionato). Altre “piste” per il Novara portano a Giacomo Tulli, attaccante in procinto di lasciare il Catanzaro e a Pietro Cianci del Teramo.

redazione vanovarava.it

 
La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli