gototopgototop
News
L’intervista a Mina Kim L’intervista a Mina Kim Di Alberto Battimo È sempre un piacere dare la p...
Lutto per la Novara “sportiva”: si è spento Stipari Lutto per la Novara “sportiva”: si è spento Stipari Di redazione vanovarava.it Un grave lutto ha s...
Lega Pro: nasce il Comitato Covid-19 Lega Pro: nasce il Comitato Covid-19 Fonte: lega-pro.com Fronteggiare l’e...
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Con la nuova proprietà del Novara Calcio, dove si può arrivare nell’attuale stagione?
 

Champions: la Igor Novara vince la pool C


Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato, pervenuto alla nostra redazione dall’Ufficio Stampa della Igor Volley Novara:

Vittoria per 3-0 contro Lodz e primo posto nel girone in archivio per la Igor Volley Novara di Massimo Barbolini, che si presenterà quindi al sorteggio di giovedì 20 febbraio alle ore 13 da testa di serie. Tra le fila azzurre, da segnalare la prestazione di Megan Courtney (top-scorer delle sue con 12 punti e 6 muri all’attivo) e la performance offensiva di Stefana Veljkovic (migliore in campo e MVP del match con un’efficienza complessiva del 67%).

Igor in campo con Hancock in regia e Brakocevic in diagonale, Chirichella e Veljkovic al centro, Vasileva e Courtney in banda e Sansonna libero. Lodz al via con Bociek opposta a Mori, Alagierska e Pacak centrali, Lazovic e Wojcik schiacciatrici e Korabiec libero.

Wojcik prova ad accelerare (2-4), Courtney si tiene in scia (4-5) e Veljkovic fa il contro-break con l’ace del 7-5 con Brakocevic che costringe Cuccarini al time-out siglando il 9-6 in diagonale. Courtney allunga a rete (11-7), Lodz ferma ancora il gioco sul 15-9 e sul turno in battuta di Lazovic le polacche rientrano sul 15-12 con l’ace della schiacciatrice mentre Barbolini ferma il gioco. Brakocevic riprende la corsa (19-15), Hancock a rete avvicina il traguardo (23-19) e un errore di Lazovic in battuta vale il 25-21.

Dopo Veljkovic (3-2, primo tempo), break ospite (3-6 con due muri e un errore in attacco) ed è Chirichella a ricucire con il primo tempo del 4-6 e l’ace del 7-8. Alagierska scappa ancora (8-11), Brakocevic impatta (11-11, diagonale vincente) e Veljkovic sorpassa in battuta (14-13, ace) con Chirichella che firma il 17-15 a rete. Lodz si aggrappa a Wojcik (18-18), Vasileva esalta una gran difesa di Sansonna (20-19) e Courtney a muro conclude il break sul 22-19. Due attacchi vincenti della stessa Vasileva chiudono il set sul 25-20.

Pacak alza il ritmo (4-6, primo tempo), Brakocevic viene murata (5-9) e Barbolini prova a rivoluzionare il sestetto, con le ospiti che vanno pero 5-12. Mlakar entra e va a segno a muro (7-12), Novara prova a rientrare e sul 12-16 (Courtney) Barbolini rimette in campo la diagonale titolare con Brakocevic che in battuta riavvicina le sue con l’ace del 16-19. Di Iulio attacca (18-20), Courtney mette la freccia a muro (21-20) ma Lodz torna avanti 21-23 con Barbolini che ferma il gioco. Veljkovic riapre la contesa a muro (23-23) e poi conquista il match ball sul 24-23 (primo tempo vincente): chiude, al secondo tentativo utile, Courtney con il sesto muro personale (26-24).

Elitsa Vasileva (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Questa è una vittoria che vale tanto, per noi la qualificazione ai quarti era un obiettivo stagionale importante. Il sorteggio di giovedì? Da qui in poi non ci sono più avversari facili, ma chi come noi vuole arrivare in finale sa che dovrà dare il meglio per riuscirci”.

Massimo Barbolini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Dopo la sconfitta a Stoccarda il girone si era complicato ma sono state brave le ragazze a vincere quelle che, di fatto, erano quattro finali. Quella di stasera non è stata una partita agevole perché Lodz ha disputato una buona prestazione, per questo faccio i complimenti alle ragazze per aver chiuso in tre set”.

Beppe Cuccarini (allenatore LKS Commercecon Lodz): “Complimenti a Novara per la vittoria, peccato non essere riuscite a vincere il terzo set. Voglio ringraziare i nostri tifosi, ho una lunga esperienza ma loro sono a dir poco incredibili, ci aiutano tanto con il loro sostegno. Da qui in avanti ci concentriamo sul nostro obiettivo primario, ovvero il campionato polacco”.

Igor Gorgonzola Novara - LKS Commercecon Lodz 3-0 (25-21; 25-20; 26-24)

NOVARA: Mlakar 2, Brakocevic 11, Morello, Napodano, Courtney 12, Gorecka ne, Di Iulio 1, Chirichella 6, Sansonna (L), Hancock 3, Arrighetti, Piacentini (L) ne, Vasileva 10, Veljkovic 11. All. Barbolini.

LODZ: Mori 6, Kwiatkowska ne, Pacak 4, Skrzypkowska, Wojcik 10, Szczyrba ne, Lazovic 13, Gajewska ne, Bociek 13, Strasz (L), Kowalinska ne, Alagierska 6, Korabiec, Caracuta ne. All. Cuccarini.

Ufficio Stampa Agil Volley
Foto © Luca Pietro Santi

 

Storico Articoli