gototopgototop
News
Champions: la Igor Novara vince la pool C Champions: la Igor Novara vince la pool C Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Designazioni Arbitrali Pro Vercelli-Novara Designazioni Arbitrali Pro Vercelli-Novara Di redazione vanovarava.it ...
Giudice Sportivo 26a giornata: 1 turno di stop a Schiavi Giudice Sportivo 26a giornata: 1 turno di stop a Schiavi Di redazione vanovarava.it Foto © novaracalcio.com...
Statistiche azzurre alla 26a giornata Statistiche azzurre alla 26a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 26a Giornata Il punto della 26a Giornata Di redazione vanovarava.it La 26a giornata ha...
La formazione di AlbinoLeffe-Novara La formazione di AlbinoLeffe-Novara Di redazione vanovarava.it Contro l’Alb...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Con la nuova proprietà del Novara Calcio, dove si può arrivare nell’attuale stagione?
 

Il Galliate Calcio e Paolino Piola


Di Gianfranco Capra

Quella che potete osservare in questo articolo è una foto “storica”, che ritrae il Galliate Calcio, in quella stagione militante nel Girone C della terza serie nazionale. Più precisamente nel campionato 1940-41.

Una squadra che seppe battersi gagliardamente e che, proprio grazie a questo aspetto, riuscì ad evitare la retrocessione classificandosi al 14° posto. Correvano “difficili tempi di guerra”, con molti giocatori chiamati alle armi e tanti altri in difficoltà nei trasporti.

Ma concentriamoci sulla foto: in piedi da sinistra troviamo Giambattista Fabbri (diventato, in seguito, un notissimo allenatore), Mario Brustio detto “Piselli”, il massaggiatore Muttini detto “Magnoca”, Natale Camurati, un accompagnatore, il vercellese Balocco, il centravanti lombardo Giampiero Toja e il dirigente Carlo Bozzi. Accosciati e sempre da sinistra, troviamo invece Paolino Piola (cugino di Silvio), il ceranese Luigi Macchi, il portiere Renzo Bonfiglioli, lo “spartano” e novarese Gaudenzio Balossini e il camerese Carlo Bordini.

Paolino Piola, nato a Carpignano nel 1914, era cugino di primo grado di Silvio, figlio di un fratello. Fu prelevato dal Novara a soli 18 anni e giocò in maglia azzurra come ala destra dal 1932 al 1938, “frenato” dai tanti infortuni subiti alle ginocchia. Riuscì comunque a giocare in azzurro 60 partite, fra Serie A e B, mettendo a segno anche sei gol. Chiuse la carriera a Gattinara prima e a Galliate dopo.

Presidente del Galliate “anteguerra” era l’industriale caseario Giacomo Invernizzi, segretario il ragionier Angelo Bussi e allenatore Francesco Gallina.

Gianfranco Capra


Il Galliate Calcio nel campionato di Serie C 1940-41

 

Storico Articoli