gototopgototop
News
Designazioni Arbitrali Pro Vercelli-Novara Designazioni Arbitrali Pro Vercelli-Novara Di redazione vanovarava.it ...
Giudice Sportivo 26a giornata: 1 turno di stop a Schiavi Giudice Sportivo 26a giornata: 1 turno di stop a Schiavi Di redazione vanovarava.it Foto © novaracalcio.com...
Statistiche azzurre alla 26a giornata Statistiche azzurre alla 26a giornata Di Giovanni Chiorazzi Sono on-line le statistiche...
Il punto della 26a Giornata Il punto della 26a Giornata Di redazione vanovarava.it La 26a giornata ha...
La formazione di AlbinoLeffe-Novara La formazione di AlbinoLeffe-Novara Di redazione vanovarava.it Contro l’Alb...
Libertas Nuoto Novara: 4 acuti al Gran Prix di Torino Libertas Nuoto Novara: 4 acuti al Gran Prix di Torino Pubblichiamo il comunicato pervenuto alla nostra ...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Con la nuova proprietà del Novara Calcio, dove si può arrivare nell’attuale stagione?
 

Il punto della 23a Giornata


Di redazione vanovarava.it

La 23a giornata permette al Monza di fare un ulteriore passo in avanti, verso quella che si preannuncia la promozione più “scontata” della storia del calcio: la squadra di mister Brocchi, infatti, vince per 2-1 a Vercelli e vola addirittura a +15 dal secondo posto, occupato dal Pontedera. Ai biancorossi è sufficiente la rete di Fossati nel primo tempo e l’autogol di Auriletto per aggiudicarsi la sfida. Inutile, per le bianche casacche, la rete siglata da Rosso su rigore.

Il Pontedera va vicinissimo alla vittoria esterna in quel di Novara, nonostante nei minuti iniziali del primo tempo fossero stati gli azzurri a condurre i giochi e sfiorare in più occasioni il vantaggio, come testimoniano le due traverse colpite. La rete di Semprini ha però solo “illuso” i granata, visto il pari riacciuffato in extremis dal Novara su perfetta trasformazione di Schiavi dagli undici metri.

Anche il Renate non può dirsi contento del turno appena finito in archivio, vista la sconfitta a Como per 2-0 (doppietta di Ganz), che permette alla Carrarese di agganciare in classifica i nerazzurri al terzo posto, in virtù del pareggio dei marmiferi in casa della Pistoiese per 1-1: al gol iniziale di Infantino (sempre più capocannoniere del Girone A) si è contrapposta l’autorete di Tedeschi che ha ristabilito la situazione di parità.

Il Siena conferma tutte le difficoltà “casalinghe” fin qui emerse, non andando oltre l’1-1 contro il Lecco: entrambe la marcature su rigore, la prima di Arrighini per i bianconeri, a seguire quella di Strambelli per gli ospiti.

L’AlbinoLeffe non supera il Novara in classifica, evitando clamorosamente il K.O. dopo essere passato in doppio svantaggio in casa della Pianese, a segno con Udoh e Rinaldini (anche in questi due casi su rigore). Gli orobici, infatti, con la rete del “figlio d’arte” Mondonico e quella di Canestrelli in pieno recupero, fissano il punteggio sul 2-2.

Pirotecnico 3-3 fra Alessandra e Olbia: per i grigi le reti portano tutte la firma di ex azzurri (doppietta di Eusepi e rete iniziale di Casarini). I sardi, tuttavia, si riscattano nel recupero con la rete finale di Pennington, che non basta a evitare l’ultimo posto in classifica visto il successo della Giana Erminio (per 1-0) sul Gozzano: anche qui a segno un “ex” del Novara, Jacopo Manconi.

Per finire, l’Arezzo liquida con un “secco” 3-0 la Pergolettese (Gori, Cutolo, Foglia), mentre la Pro Patria batte di misura allo “Speroni” la Juventus U23: 3-2 il risultato finale rimasto incerto sino all’ultimo, con i bianconeri abili a recuperare il passivo per ben due volte. Tuttavia la rete di Palesi, per i “tigrotti”, ha fissato definitivamente il punteggio finale.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui


Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

Storico Articoli