gototopgototop
News
L’intervista a Mina Kim L’intervista a Mina Kim Di Alberto Battimo È sempre un piacere dare la p...
Lutto per la Novara “sportiva”: si è spento Stipari Lutto per la Novara “sportiva”: si è spento Stipari Di redazione vanovarava.it Un grave lutto ha s...
Lega Pro: nasce il Comitato Covid-19 Lega Pro: nasce il Comitato Covid-19 Fonte: lega-pro.com Fronteggiare l’e...
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Con la nuova proprietà del Novara Calcio, dove si può arrivare nell’attuale stagione?
 

Il punto della 20a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Il recupero della 20a giornata, giocato tutto nella giornata di mercoledì 22 gennaio, seppur frammentato con diversi orari, ha sortito qualche piccola variazione in classifica. Tuttavia, questo discorso non si applica per la “capolista” Monza, che dopo l’inatteso pareggio interno con il Como è tornata subito al successo contro la Pro Patria, con le reti di Fossati e del fresco “ingaggio” Mota Carvalho.

Il Pontedera (prossimo avversario del Novara) resta al secondo posto nonostante la sconfitta esterna nel derby contro la Carrarese, che ha visto i marmiferi imporsi di misura per 2-1: decisivo il rigore trasformato da Infantino, dopo le reti nel primo tempo di Bruzzo e Cardoselli.

Ad un solo punto di distanza dal secondo posto si riaffaccia il Renate, che batte la Giana Ermino non senza qualche patema: 2-1 anche in questo caso, ma rete decisiva messa a segno da Anghileri solo allo scadere del tempo regolamentare.

La Robur Siena torna a imporre il suo predominio fuori casa e lo fa battendo l’Olbia, nonostante i sardi avessero riacciuffato il pari con Ogunseye, bravo a rispondere alla rete di Guidone. Lo stesso Guidone ha poi realizzato la seconda rete di giornata, valsa la vittoria e i tre punti.

Il Novara sciupa l’inverosimile nel primo tempo contro la Juventus U23 al “Moccagatta”, poi - nella ripresa - si porta addirittura sul 2-0, per subire una clamorosa rimonta nello spazio nello spazio di appena dieci minuti e in superiorità numerica rispetto ai bianconeri.

Sconfitta interna dell’AlbinoLeffe a vantaggio della Pistoiese, brava a crederci sino all’ultimo: il sigillo decisivo all’87' con Camilleri.

Importante vittoria dell’Alessandria sul campo del Gozzano, a cui il cambio in panchina non è servito per dare una svolta alla propria stagione: a siglare il gol partita per i grigi, l’ex azzurro Casarini.

Pergolettese e Como non vanno oltre lo 0-0 facendo solo un piccolo passo in classifica, così come Lecco e Arezzo che però impattano per 2-2 con un’altra clamorosa rimonta: i blucelesti passano in doppio vantaggio (Strambelli e Procopio), prima di subire il ritorno dei toscani con la rete di Cutolo e quella allo scadere di Gori.

Chiude lo scialbo 0-0 tra Pianese e Pro Vercelli, che alla fine non soddisfa nessuna delle due sfidanti.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui


Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

Storico Articoli