gototopgototop
News
Igor Volley Novara: “sfuma” la finalissima del Mondiale Igor Volley Novara: “sfuma” la finalissima del Mondiale Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Berretti Novara: con la vittoria sulla Pro Patria è di nuovo leadership Berretti Novara: con la vittoria sulla Pro Patria è di nuovo leadership Di redazione vanovarava.it Foto © Dino Lo Curto ...
Per il CUS Piemonte un po’ di sfortuna e poca malizia Per il CUS Piemonte un po’ di sfortuna e poca malizia Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Conferenza stampa pre Pro Patria-Novara Conferenza stampa pre Pro Patria-Novara Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Igor Volley Novara: splendido tris al Mondiale! Igor Volley Novara: splendido tris al Mondiale! Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

Il punto della 14a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Nell’anticipo della 14a giornata di campionato, il Monza pareggia al “Brianteo” contro la Carrarese in una partita ricca di emozioni. Per i brianzoli è stato D’Errico ad acciuffare il pari attorno alla metà della ripresa, con il Monza che incamera il secondo 2-2 consecutivo in casa dopo quello di due settimane fa contro il Renate, mentre la Carrarese riscatta il K.O. interno di settimana scorsa contro il Lecco, con una convincente prova in casa della prima della classe.

Ne approfitta il Renate per salire al secondo posto solitario in classifica, a quota 26 punti, tornando alla vittoria dopo ben cinque gare. A decidere la sfida un “uno-due” micidiale firmato Guglielmotti-Galuppini, nel giro di soli tre minuti. Il Lecco, al contrario, non riesce a dare continuità alla bellissima impresa di settimana scorsa contro la Carrarese.

La “sorpresa” Pontedera deve arrendersi in casa dell’AlbinoLeffe, sciupando così l’occasione di avvicinarsi alla capolista Monza e facendosi scavalcare al secondo posto dal Renate. Buona al contrario la prestazione degli orobici, che grazie al gol di Galeandro nella ripresa vincono la loro terza partita di fila casalinga.

Allo stadio “Speroni” finisce senza reti la sfida tra Pro Patria e Alessandria, al termine di una gara equilibrata e con poche opportunità da una parte e dall’altra. Secondo pareggio di fila per i bustocchi che non vincono ormai da un mese, con ultimo successo il 13 ottobre sul campo dell’Olbia: la squadra di Javorcic sale in classifica a quota 18 punti, appena sotto la zona play-off, mentre l’Alessandria - con questo punto - sale a 24 punti, al quarto posto solitario dietro Monza, Renate e Pontedera.

All’ultimo minuto del tempo regolamentare, la Robur Siena acciuffa il pareggio ed evita l’ennesima sconfitta interna, che sarebbe stata addirittura la quinta su otto gare disputate. Il Gozzano ha creduto nel colpaccio sino all’ultimo, ma ha dovuto arrendersi al gran tiro di D’Auria allo scadere del tempo regolamentare. Per i rossoblu, inferiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo (dopo l’espulsione di Tordini, entrato all’intervallo, che ha portato al rigore di Polidori successivamente parato da Crespi).

Torna al successo anche il Novara, con la doppietta di Bortolussi (la prima in maglia azzurra) che porta in vantaggio la squadra di mister Banchieri sul Como per 2-0. Inutile il rigore realizzato da Ganz in pieno recupero, valido solo ai fini statistici, con la terza rete al passivo subita dal Novara tra le mura amiche del “Piola”.

Bella impresa della Pistoiese che, con due gol realizzati nella prima frazione di gioco, interrompe la serie positiva della Juventus U23 e conquista la sua seconda vittoria di fila che la proietta a quota 19 punti, uno in meno dei bianconeri. A risultare decisivi, il gol di Llamas e il rigore realizzato da Stijepovic. La squadra di Pecchia, invece, perde una buona occasione per avvicinarsi alle zone alte della classifica.

Termina in parità fra Pro Vercelli e Giana Erminio, con entrambe le compagini in gol nei primi dodici minuti del primo tempo e poi incapaci di trovare ancora la via della rete per tutto il match. Le bianche casacche, nella ripresa, falliscono un calcio di rigore con Comi che colpisce il palo e la formazione di Albé esce così indenne dal “Silvio Piola” d’oltre Sesia.

L’Arezzo torna alla vittoria, anche se soffre nel finale e si toglie dalle zone basse della classifica salendo a quota 17 punti, a ridosso della zona play-off. Per l’Olbia (prossimo avversario del Novara) settimo K.O. stagionale, con una situazione di classifica che inizia ad essere davvero preoccupante. Decide il match la coppia d’attacco Gori-Cutolo con un gol per tempo. Nel finale La Rosa prova a riaprire il match per i sardi, ma ottiene solo il punto della bandiera.

Chiude l’analisi la sfida tra Pianese e Pergolettese, giocata allo stadio “Zecchini” di Grosseto: una doppietta di Momenté nel primo tempo regala tre preziosi punti alla Pianese, che regola in questo modo il “fanalino di coda” Pergolettese in uno scontro diretto, togliendosi momentaneamente dalla zona play-out.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

Prenota il Santero Azzurro

Storico Articoli