gototopgototop
News
Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Di Alberto Battimo Tredici anni insieme...
Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Lega Pro: nuova proposta per il Consiglio Federale Lega Pro: nuova proposta per il Consiglio Federale Di redazione vanovarava.it Il Consiglio di Le...
Un grosso rischio… evitabile Un grosso rischio… evitabile Di Giovanni Chiorazzi Esiste un vecchio adagio c...
Igor Novara: Malwina Smarzek nuova leader dell'attacco Igor Novara: Malwina Smarzek nuova leader dell'attacco Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Emergenza Covid-19: giusto fermare del tutto la stagione?
 

Le voci dallo spogliatoio: Alessandria-Novara


Di redazione vanovarava.it

Foto © Guido Leonardi

Al termine della sconfitta nel derby con l’Alessandria, in casa azzurra c’è sì amarezza ma anche tanta rabbia. Simone Banchieri (nella foto), tecnico del Novara, reputa il risultato finale come ingiusto per la sua squadra: “Abbiamo creato molto e sino alla fine. I cambi hanno dato una svolta alla partita, siamo stati alla pari di una squadra forte e su un campo difficile. Mi spiace molto non aver portato a casa un risultato positivo ma i ragazzi hanno dato l’anima, anche quelli che fisicamente non stavano al meglio. Per quello che si è visto in campo, direi che avremmo meritato di uscire con qualche punto e siamo molto arrabbiati per la sconfitta. Se questa rappresentava per noi una sorta di prova del nove, direi che abbiamo dimostrato di essere una squadra di alto livello. Avevamo in campo nove under e due giocatori esperti, eppure la differenza non si è vista. Significa che abbiamo giovani molto bravi”.

Daniele Buzzegoli, sub-entrato nella ripresa, è soddisfatto per la prestazione offerta dalla squadra ma, ovviamente, dispiaciuto per il risultato finale: “C’erano tanti tifosi del Novara al seguito e avremmo voluto regalargli una gioia, è scocciante ripetere sempre che giochiamo bene ma raccogliamo poco. Ancora non è un problema per noi, ma sicuramente è un aspetto da analizzare. Con l’Alessandria ce la siamo giocata alla pari, loro sono una squadra costruita per stare nei piani alti però nel calcio contano i risultati e noi abbiamo perso. C’è mancata la finalizzazione ma non è un problema mentale, perché altrimenti non riusciremmo nemmeno a proporre gioco”.

Cristiano Scazzola, tecnico dell’Alessandria, è contento della prova di reazione offerta dalla sua squadra che non vinceva da un mese: “Arrivavamo da una serie di cinque vittorie con zero gol subiti, poi abbiamo passato un periodo nel quale andavamo in vantaggio e, per una serie di ragioni, venivamo puntualmente recuperati”.

redazione vanovarava.it
Foto © Guido Leonardi

 

Storico Articoli