gototopgototop
News
L’intervista a Isabella Di Iulio L’intervista a Isabella Di Iulio Di Alberto Battimo Domenica la sf...
Igor Volley Novara: esordio vincente in Champions Igor Volley Novara: esordio vincente in Champions Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Designazioni Arbitrali Arezzo-Novara Designazioni Arbitrali Arezzo-Novara Di redazione vanovarava.it La gara Arezzo - Nova...
Team Atletico Mercurio al 17° Cross del Ticino Team Atletico Mercurio al 17° Cross del Ticino Pubblichiamo integralmente il comunicato ricevuto ...
Igor Volley Novara: esordio europeo con Yuzhny Igor Volley Novara: esordio europeo con Yuzhny Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
L’Alcarotti come una palude L’Alcarotti come una palude Di Gianfranco Capra Dovete sapere...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

Il punto della 13a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Inarrestabile: così si può definire la marcia del “super” Monza di mister Brocchi, che con 32 punti conquistati in 13 giornate di campionato, guida una classifica già abbastanza eloquente con sette punti di margine sul Pontedera, secondo in graduatoria.

Per i brianzoli, si tratta della sesta vittoria su sette gare disputate in trasferta: da paura lo score del Monza, che anche sul campo della Pergolettese ottiene i tre punti. La gara si è decisa nella ripresa, un “uno-due” firmato Iocolano-D’Errico nel giro di tredici minuti e per la squadra di Contini, sempre più ultima e ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, arriva l’ottavo K.O. in campionato.

Il derby toscano fra Pontedera e Arezzo termina con la vittoria di misura dei padroni di casa per 2-1, un successo “sudato” nonostante la superiorità numerica per il Pontedera durata quasi tutto il secondo tempo: decisivo il gol di De Cenco, che regala la seconda piazza ai granata, infallibili nelle gare interne e unica compagine ad aver vinto 5 partite davanti al proprio pubblico. Per l’Arezzo il grande rammarico nell’aver resistito quasi sino alla fine in inferiorità numerica e per la serie positiva che termina dopo quattro gare.

L’Alessandria torna dopo un mese al successo superando per 1-0 il Novara in un derby dal sapore antico. La vittoria è figlia di una rete dell’ex azzurro Umberto Eusepi al 29' del primo tempo, che consente alla compagine di Scazzola di salire in classifica a quota 23. Al contrario, terzo K.O. esterno per gli azzurri che restano fermi a 19 punti.

Finisce senza reti il big-match di giornata fra Renate e Siena, in una partita tutto sommato equilibrata e dal risultato giusto, anche se nei minuti di recupero i padroni di casa sono andati ad un passo dai tre punti con la traversa colpita da Damonte. Per il Siena arriva il primo “mezzo passo falso” in trasferta dopo ben cinque successi consecutivi.

Chi invece un “passo falso” completo lo subisce in toto è la Carrarese, sconfitta in casa dal Lecco per 0-2, che impone il primo K.O. interno alla squadra toscana. Grande prova della squadra lombarda che ottiene la sua prima vittoria da quando siede in panchina D’Agostino e tre punti importanti in chiave salvezza.

La Giana Erminio rimedia nel finale al rigore realizzato da Mota Carvalho e impone, con Cortesi, un pareggio per 1-1 alla Juventus: la squadra allenata da Pecchia vede sfumare all’ultimo una nuova vittoria esterna, dopo quella di mercoledì scorso contro la Pro Vercelli. La Giana, invece, fa un piccolo passo in avanti ma resta ugualmente al penultimo posto del Girone A con appena 8 punti.

Anche il derby lombardo fra Como e Lecco termina a reti bianche. Primo tempo senza emozioni, ripresa un po’ più vivace ma alla fine hanno la meglio le due difese. Per il Como è il secondo pareggio casalingo consecutivo in un derby, dopo il precedente contro il Lecco; la Pro Patria invece torna a fare punti e a muovere la classifica dopo due K.O. di fila.

Con un gol per tempo Olbia e Pro Vercelli si spartiscono la posta in palio, anche se nel corso della gara ha fatto tutto la squadra sarda: prima l’autorete di La Rosa nel finale della prima frazione, poi - a inizio ripresa - Ogunseye è abile a mettere in rete una punizione calciata da Vallocchia. Per la formazione di mister Filippi, espulso nel finale per proteste, si tratta del quarto pareggio consecutivo, con la vittoria che continua ad essere un miraggio visto che manca da ben undici turni.

Con un primo tempo a pieno ritmo, il Gozzano si è portato in vantaggio e ha poi saputo controllare la gara contro l’AlbinoLeffe. Nel secondo tempo gli orobici hanno provato a reagire, ma i rossoblu hanno contenuto le sfuriate degli ospiti, rendendosi anche pericolosi in contropiede con una traversa di Fedato.

Chiude l’analisi della giornata l’importante vittoria casalinga della Pistoiese, che fa suo il derby contro la Pianese grazie a un rigore realizzato da Stijepovic nella prima frazione di gioco. Con questi tre punti la formazione di Pancaro guadagna una zona più tranquilla di classifica, mentre per la Pianese, che manca il successo da metà ottobre, la situazione non può dirsi altrettanto rosea.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2019-20

Storico Articoli