gototopgototop
News
L’intervista a Isabella Di Iulio L’intervista a Isabella Di Iulio Di Alberto Battimo Domenica la sf...
Igor Volley Novara: esordio vincente in Champions Igor Volley Novara: esordio vincente in Champions Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Designazioni Arbitrali Arezzo-Novara Designazioni Arbitrali Arezzo-Novara Di redazione vanovarava.it La gara Arezzo - Nova...
Team Atletico Mercurio al 17° Cross del Ticino Team Atletico Mercurio al 17° Cross del Ticino Pubblichiamo integralmente il comunicato ricevuto ...
Igor Volley Novara: esordio europeo con Yuzhny Igor Volley Novara: esordio europeo con Yuzhny Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
L’Alcarotti come una palude L’Alcarotti come una palude Di Gianfranco Capra Dovete sapere...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Classifica 2019/2020
Sondaggio
Cosa ti aspetti dalla stagione 2019-2020 del Novara Calcio?
 

Il punto della 10a Giornata


Di redazione vanovarava.it

Nella 10a giornata di campionato del Girone A di Serie C, il Monza si salva in extremis raggiungendo il pareggio con Rigoni a due minuti dal termine dei 90' regolamentari e conquista il suo primo pareggio stagionale salendo in classifica a quota 25 punti. Dall’altra parte bella prestazione della Pianese che sfiora il colpaccio con la trasformazione di un rigore calciato da Rinaldini a inizio ripresa.

Il Renate, secondo in graduatoria a cinque lunghezze di distanza dai brianzoli, non ne approfitta uscendo sconfitto dal confronto in casa della Juventus U23, che in rimonta supera per 2-1 i nerazzurri: per i padroni di casa decisivo il secondo tempo, quando prima Olivieri e poi Lanini hanno consentito agli uomini di Pecchia di guadagnare i tre punti. Per il Renate è arrivato dunque il secondo K.O. in campionato e mercoledì ospiterà il Novara nel turno infra-settimanale.

Anche l’Alessandria, in casa dell’Arezzo, non va oltre l’1-1: al vantaggio ospite nel primo tempo dell’ex azzurro Eusepi ha risposto Gori nella ripresa. Per la compagine grigia secondo pareggio per 1-1 di fila dopo quello in casa contro il Como. Anche per la formazione di casa arriva il secondo 1-1 consecutivo dopo quello di Siena di settimana scorsa.

Il Como conferma il suo buon momento di forma stoppando il “temibile” Pontedera di Maraia grazie ai gol di De Nuzzo e Miracoli nel corso della ripresa. Per i lariani si tratta del secondo successo di fila davanti al proprio pubblico, mentre il Pontedera subisce la sue seconda sconfitta stagionale.

Il Novara di mister Banchieri torna alla vittoria dopo le sconfitte con Pro Vercelli e Giana Ermino, al termine di una gara che ha visto gli azzurri dominare la prima frazione di gioco, con un bottino di due reti all’intervallo che sarebbe potuto essere anche più consistente. Nella ripresa la Carrarese è scesa in campo più pimpante e aggressiva, mettendo alle corde un Novara che ha dimostrato di saper soffrire alla grande, portando in porto un risultato che riporta i tre punti all’ombra della Cupola.

La Robur Siena si conferma infallibile fuori casa e grazie a un gol in extremis di Ortolini ottiene la sesta vittoria esterna su altrettante partite. Vittoria meritata per la mole di tiri e occasioni create soprattutto nella ripresa, ben poca consistenza invece da parte della Pergolettese che perde la sua sesta partita in campionato e resta con appena 4 punti sul fondo della classifica.

Pro Patria e Pro Vercelli si dividono la posta in palio con un gol a testa per tempo: al vantaggio locale di Le Noci ha replicato l’ex azzurro Comi a inizio ripresa. Finale in dieci per i bustocchi che perdono Fietta per doppia ammonizione appena pochi minuti prima del fischio conclusivo.

L’AlbinoLeffe torna con merito al successo dopo tre K.O. di fila e infligge al Lecco l’ottava sconfitta in dieci turni di campionato: la “cura” D’Agostino sulla panchina dei lecchesi non porta certo a grandi giovamenti, con tre gare e zero punti ottenuti. Un gol per tempo per i seriani: apre Giorgione a inizio primo tempo, poi nella ripresa chiude i conti un altro ex Novara, Genevier, che trasforma un calcio di rigore. Nel finale un palo per parte, Gelli su punizione per l’AlbinoLeffe e Bobb nel recupero per il Lecco.

Pari per 1-1 anche tra Pistoiese e Giana, dove succede tutto nella ripresa: Giana avanti grazie a un tiro di Madonna deviato in rete da un difensore toscano, risponde la Pistoiese col bellissimo gol di Gucci in acrobazia.

Unica gara terminata senza reti è stata la sfida fra Gozzano e Olbia, che restano entrambe nelle zone di bassa classifica: ora sono 9 i punti del Gozzano che in casa, ancora una volta, non trova la gioia dei tre punti, 8 invece quelli dell’Olbia che non vince in generale da più di un mese e mezzo.


Per visualizzare il calendario completo della Serie C clicca qui

Per visualizzare la classifica marcatori della Serie C clicca qui

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2019-20

Storico Articoli