gototopgototop
News
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio

Sondaggio
Dove pensi possa arrivare il Novara Calcio al termine della stagione 2020-2021?
 

L’olimpionico Berruti sul c.s. Gorla


Di Gianfranco Capra

Era domenica 28 maggio 1961 e il campo sportivo della regione Agogna (nella foto al giorno doggi), che poi sarà intitolato ad Andrea Gorla, ospitò una delle più importanti manifestazioni sportive di Novara: la riunione nazionale di atletica leggera, con l’augusta partecipazione del campione olimpico di Roma, Livio Berruti, oggi splendido ottantenne.

Berruti era reduce dal clamoroso successo colto alle Olimpiadi di Roma nel 1960 sui 200 metri piani. Un trionfo che aveva entusiasmato tutta Italia e che avrebbe dato a Berruti una fama imperitura. Per inciso, in coincidenza con quelle magnifiche Olimpiadi romane fu venduto un numero enorme di apparecchi televisivi.

La riunione di Novara vide un folto pubblico applaudire il campione olimpico sui 200 metri e quella mattina di maggio, già calda, vide anche all’opera un giavellottista di valore mondiale, Carlo Lievore, che ottenne una prestigiosa misura. Tre giorni dopo - all’Arena di Milano - lo stesso Lievore avrebbe conquistato il record del mondo con una misura straordinaria di 86,74 metri.

A quella magnifica riunione presero parte molti atleti di livello nazionale, con i novaresi Marchetti nel getto del peso, Bertolli nelle corse piane, Sergio Bello nei 400 metri ad ostacoli.

La foto originale del 1961 che vi mostriamo (sotto riportata) presenta Livio Berruti allo storico “Bar Dori” di piazza del Rosario, attorniato da atleti e dirigenti della Libertas Doppieri Novara che organizzò quell’evento. Si notano il campione novarese e nazionale delle corse veloci Giovanni Ghiselli, Gianfranco Capra, i dirigenti Callerio, Merlo, Berghenti, Caimo e il presidente della Libertas, Ottavio Borzino.

Gianfranco Capra


Foto originale del 1961 con Livio Berruti presso il “Bar Dori” di Novara

 
La maglia azzurra 2020-21

Storico Articoli